A Giovanni Paolo, Santo

Poeti

Poeti Napoletani

Poeti Romani

È la colonna sonora dei seguenti libri:

Testo Della Poesia

A Giovanni Paolo, Santo di Antonio Perelli

Dice ‘n proverbio antico tramandato
che quanno ‘n Papa torna dar Signore
pe’ non lassa’ ‘sto gregge abbandonato
la Chiesa s’arifà ‘n artro pastore.
Ma a te Papa Wojtila tanto amato
t’âmo portato sempre drent’ar core
dar primo giorno che te sei sbajato
e c’è piaciuto tanto quer tuo erore!
Ciai spinto sempre a esse più cristiani,
a volecce più bene tra de noi,
ad avecce più fede ner domani;
mò da ‘ndo stai guarda a questa tera,
un miracolo fallo, tu che puoi:
in pace facce vive, senza guera!

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here