A Giovanni Paolo Seconno

Poeti

Poeti Napoletani

Poeti Romani

È la colonna sonora dei seguenti libri:

Testo Della Poesia

A Giovanni Paolo Seconno di Gianni Salaris

(Poesia seconda classificata al 2° concorso di poesia romanesca “Semo romani” del 29 maggio 2005)

Ciai sempre fatto vede lo stravede
giranno a dritta e a manca er monno sano
pe confortà, co spirito cristiano,
fratelli d’ogni razza e d’ogni fede.
Fra tribboli pesanti da nun crede,
hai saputo parlà cor core in mano
de quela pace e quer calore umano
che so’ spigati indove hai messo er piede.
Te sentivi romano e lo dimostra
quer «volemose bene» un sacco bello
che t’è sortito ne la lingua nostra.
L’opera tua ce dice chiaro e tonno
che abbasterà pijatte pe modello
pe scancellà dar monno er terzomonno.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here