Fenesta vascia

wikitesti dediche enciclopedia
heart

Le tue dediche in questa canzone

heart

Non ci sono ancora dediche in questa canzone. Diventa il primo a fare una dedica!

Scrivi qui la tua dedica per questa canzone e aspetta la conferma all'indirizzo email specificato. Wikitesti la pubblicherà nel minor tempo possibile. NOTA: La mail di conferma potrebbe finire in posta indesiderata.

A:
Da:
Tua E-mail:
Dedica:

Controllo Captcha:

Colonna Sonora

È la colonna sonora dei seguenti film:

Album

È contenuto nei seguenti album:

WikiTesti è un progetto gratuito, tutti possono collaborare inserendo testi, spartiti e video. Perché non collabori con noi?

Testo Della Canzone

Fenesta vascia di Canzoni Napoletane

(di Giulio Genoino – Guglielmo Cottrau)
Antonio BonomoCorrado SenaConsiglia LicciardiEnzo Di DomenicoFranco SimoneGerardo BalestrieriGianni LamagnaGigi FinizioGiulietta SaccoI CimarosaMaria NazionaleMario MaglioneMassimo Ranieri Mirna DorisPeppino BrioRaffaella De SimoneRoberto MuroloRosanna FratelloSergio Bruni

* Massimo Ranieri2003 Nun è acqua1974 Napulammore
* Gigi Finizio1999 Le classiche napoletane vol.1 – 2

Fenesta vascia ‘e padrona crudele,
quanta suspire mm’haje fatto jettare!…
Mm’arde stu core, comm’a na cannela,
bella, quanno te sento annommenare!
Oje piglia la ‘sperienza de la neve!
La neve è fredda e se fa maniare…
e tu comme si’ tanta aspra e crudele?!
Muorto mme vide e nun mme vuó’ ajutare!?…

Vorría addeventare no picciuotto,
co na langella a ghire vennenn’acqua,
Pe’ mme ne jí da chisti palazzuotte:
Belli ffemmene meje, ah! Chi vó’ acqua…
Se vota na nennella da llá ‘ncoppa:
Chi è ‘sto ninno ca va vennenn’acqua?
E io responno, co parole accorte:
Só’ lacreme d’ammore e non è acqua!…

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

In queste pagine troverai Testi e Accordi delle varie Canzoni e dei loro Album, oltre a Video, Midi e Karaoke.

Accordi

   
G GM7 C G6 D7 


G                              D7
Fenesta vascia 'e padrona crudele

                                  G
quanta suspire mm'haje fatto jettare

                               D7
m'arde stu core comm'a na cannela

                               G
bella quanno te sento annommenare

 G7                             C6
Oje piglia la 'sperienzia de la neve

   G7                         C6
La neve e' fredda e se fa maniare

     E7                         Am
e tu comme si' tanta aspra e crudele

D7                G              D7  G
Muorto mme vide e nun mme vu' ajutare  

GM7 C CM7 G6 D7 G                             D7
                Volesse addeventare no picciuotto

                                 G
co na langella a ghire vennenn'acqua

                               D7
Pe' mme ne j da chisti palazzuotte

Belli ffemmene meje

            G
ah chi vo acqua

    G7                         C6
S'affaccia na nennella da lla' 'ncoppa

    G7                        C6
Chi e' 'sto ninno ca va vennenn'acqua

        E7                   Am
E io le responno co parole accorte

      D7        G             D7  G
So' lacreme d'ammore e non e' acqu  a

D7              G
So' lacreme d'ammore e non e' acqua


***

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Questo testo è contenuto nelle seguenti categorie:

1 Response

  1. maggio 2, 2015

    […] Fenesta vascia * […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>