Filastrocca di carnevale

wikitesti dediche enciclopedia
heart

Le tue dediche in questa canzone

heart

Non ci sono ancora dediche in questa canzone. Diventa il primo a fare una dedica!

Scrivi qui la tua dedica per questa canzone e aspetta la conferma all'indirizzo email specificato. Wikitesti la pubblicherà nel minor tempo possibile. NOTA: La mail di conferma potrebbe finire in posta indesiderata.

A:
Da:
Tua E-mail:
Dedica:

Controllo Captcha:

Libri[modifica]

È la colonna sonora dei seguenti libri:

WikiTesti è un progetto gratuito, tutti possono collaborare inserendo testi, spartiti e video. Perché non collabori con noi?

Testo Della Poesia[modifica]

Filastrocca di carnevale di Filastrocche di Carnevale

Ecco giovedì grasso, giorno di Carnevale
sfilano le maschere per il viale.
I bambini della Don Milani
vanno mascherati e felici alla festa degli anziani.
Giulia e Carlotta, damine con i fiocchi,
arrivan ballando muovendo i ginocchi.

Alice, la fatina,
si è vestita questa mattina.
Alex, tutto sudato,
è venuto da cartone animato.
Ecco Mattia, uomo pipistrello
che se piove apre l’ombrello.
Arriva Alberto, pirata dei mari
accompagnato dai suoi corsari.

Una specie di scienziato C3 š Mattia
che studia bene l’astrologia.
Rebecca ed Eleonora, streghe col gran cappello,
si avvolgono nell’ampio mantello.
Andy Ú un marinaio
che se Ú da solo combina un guaio.

Elia Ú un uomo ragno
che fa’ amicizia con un compagno.
Diego e Andrea, colorati pagliacci,
vanno in giro a fare scherzacci.
Giada, Ilaria e Giorgia sono tre donne belle
che mangian delle appetitose frittelle.

Giorgia e Ilenia, streghe sbadate,
hanno le scarpe tutte bucate.
La ranocchia Ú Giulia De Rossi
che salta e nuota nei fossi.
Elena Ú la principessa Rosaspina
che si presenta alla Regina
mentre Patrizia la zingarella
si fa’ un panino con la mortadella.

Giulia non sa che vestito si metterà
ma di sicuro tanti galani si mangerà.

====================================

C’Ú un fiorellino
rappresenta Arlecchino,
c’Ú una frittella
simbolo di Pulcinella,
c’Ú uno scatolone
assomiglia a Balanzone,
c’Ú una bambina
che Ú Colombina….
Tutto questo
sai perchÚ?
E’ Carnevale
qui da me!!
============

Filastrocca di Carnevale
non c’Ú bene e non c’Ú male
con Arlecchino e Pulcinella
la risata Ú sempre bella.
Siam felici con gli amici
con i cani e con i mici.
Ci mangiamo le frittelle
e poi tante caramelle.
Lanciamo anche le stelle filanti
mentre passano i figuranti,
di coriandoli colorati
Tutte le tasche ci siamo pienati!
Andiamo in giro mascherati
da Uomo Ragno e da pirati,
da principessa e da fatina
con la faccia birichina.
Ci accompagna l’allegria
con la festa in compagnia!

=========================
I bambini
birichini
coriandoli e stelle filanti
lanciano sui passanti.

Maria, vestita da fatina,
Ú proprio tanto carina
e Rosangela di Arlecchino
ne fa un bravo ballerino.

Pulcinella vestito di bianco
fa un inchino
e sbatte sul banco.

Ma come sempre, ogni festa
finisce con un gran mal di testa,
così come sempre a Carnevale
ogni scherzo vale.

Il testo contenuto in questa pagina Ú di proprietà dell’autore. WikiTesti Ú un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

In queste pagine troverai Testi e Accordi delle varie Canzoni e dei loro Album, oltre a Video, Midi e Karaoke.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Questo testo è contenuto nelle seguenti categorie:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, presti il consenso all’uso di tutti i cookie Maggiori informazioni | Chiudi