La canzone del bambino nel vento

wikitesti dediche enciclopedia

Colonna Sonora

È la colonna sonora dei seguenti film:

Album

È contenuto nei seguenti album:

1967 Folk Beat N. 1

WikiTesti è un progetto gratuito, tutti possono collaborare inserendo testi, spartiti e video. Perché non collabori con noi?

Testo Della Canzone

La canzone del bambino nel vento di Francesco Guccini

Son morto con altri cento, son morto ch’ ero bambino,
passato per il camino e adesso sono nel vento e adesso sono nel vento….

Ad Auschwitz c’era la neve, il fumo saliva lento
nel freddo giorno d’ inverno e adesso sono nel vento, adesso sono nel vento…

Ad Auschwitz tante persone, ma un solo grande silenzio:
è strano non riesco ancora a sorridere qui nel vento, a sorridere qui nel vento…

Io chiedo come può un uomo uccidere un suo fratello
eppure siamo a milioni in polvere qui nel vento, in polvere qui nel vento…

Ancora tuona il cannone, ancora non è contento
di sangue la belva umana e ancora ci porta il vento e ancora ci porta il vento…

Io chiedo quando sarà che l’ uomo potrà imparare
a vivere senza ammazzare e il vento si poserà e il vento si poserà…

Io chiedo quando sarà che l’ uomo potrà imparare
a vivere senza ammazzare e il vento si poserà e il vento si poserà e il vento si poserà..

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

In queste pagine troverai Testi e Accordi delle varie Canzoni e dei loro Album, oltre a Video, Midi e Karaoke.

Accordi

   
RE 
Son morto con altri cento, son morto ch' ero bambino, 
RE SIm SOL RE
passato per il camino e adesso sono nel vento
DO RE DO LA7 RE
e adesso sono nel vento...
DO LA7 RE
 DO LA7 
Ad Auschwitz c'era la neve, il fumo saliva lento 
RE SIm SOL RE
nel freddo giorno d' inverno e adesso sono nel vento,
DO RE DO LA7 RE
adesso sono nel vento...
DO LA7 RE
 DO LA7 
Ad Auschwitz tante persone, ma un solo grande silenzio: 
RE SIm SOL RE
è strano non riesco ancora a sorridere qui nel vento,
DO RE DO LA7 RE
a sorridere qui nel vento...
DO LA7 RE
 DO LA7 
Io chiedo come può un uomo uccidere un suo fratello 
RE SIm SOL RE
eppure siamo a milioni in polvere qui nel vento,
DO RE DO LA7 RE
in polvere qui nel vento...
DO LA7 RE
 DO LA7 
Ancora tuona il cannone, ancora non è contento 
RE SIm SOL RE
di sangue la belva umana e ancora ci porta il vento
DO RE DO LA7 RE
e ancora ci porta il vento...
DO LA7 RE
 DO LA7 
Io chiedo quando sarà che l' uomo potrà imparare 
RE SIm SOL RE
a vivere senza ammazzare e il vento si poserà
DO RE DO LA7 RE
e il vento si poserà...
DO LA7 RE
 DO LA7 
Io chiedo quando sarà che l' uomo potrà imparare 
RE SIm SOL RE
a vivere senza ammazzare e il vento si poserà
DO RE DO LA7 RE
e il vento si poserà e il vento si poserà...
DO LA7 RE DO LA7 RE
re

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Questo testo è contenuto nelle seguenti categorie:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>