La coerenza

wikitesti dediche enciclopedia
heart

Le tue dediche in questa canzone

heart

Non ci sono ancora dediche in questa canzone. Diventa il primo a fare una dedica!

Scrivi qui la tua dedica per questa canzone e aspetta la conferma all'indirizzo email specificato. Wikitesti la pubblicherà nel minor tempo possibile. NOTA: La mail di conferma potrebbe finire in posta indesiderata.

A:
Da:
Tua E-mail:
Dedica:

Controllo Captcha:

Colonna Sonora

È la colonna sonora dei seguenti film:

Album

È contenuto nei seguenti album:

1996 Quando ci sarai

WikiTesti è un progetto gratuito, tutti possono collaborare inserendo testi, spartiti e video. Perché non collabori con noi?

Testo Della Canzone

La coerenza di Nomadi

Ho giocato la mia vita con i dadi all’osteria,

ho pensato tante volte di barare o andare via,

ho provato a dare un senso al crocifisso con il Santo,

ho rubato e bestemmiato qualche volta

ho pure pianto e già…

Ho dormito per la strada e ho conosciuto il fondo,

ho capito molte lingue perché ho girato il mondo,

ho preferito star da solo o dalla parte dei perdenti,

che accettare a tutti i costi

di seguire le correnti e già…

Ho deciso di cambiare e ho provato l’emozione,

di restare ad aspettare qualche nuova soluzione,

e ho tenuto in braccio un bimbo

camminando sotto il sole,

ho cercato nei suoi occhi

e ho imparato le parole.

Ho pensato a mio padre che andava a lavorare,

a mia madre che sorrideva nel vederlo ritornare,

ho annaffiato i fiori rossi che tenevo al davanzale,

ho giocato nel cortile e poi di corsa sulle scale e già…

Ed ho creduto di star bene mentre invece stavo male,

ho capito molto presto tutto quello che non vale,

ho comprato la pazienza assieme a strani talismani,

ho rivisto i suoi occhi, viso e calli sulle mani e già…

L’ho cercata l’ho pagata se la chiamano coerenza,

questa cosa ha un prezzo fisso non potevo farne senza,

e preferisco esser vinto conto il muro a torso nudo,

che cantare la vittoria

ben protetto da uno scudo e già…

… e preferisco esser vinto contro

il muro a torso nudo,

che cantare la vittoria

ben protetto da uno scudo e già…

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

In queste pagine troverai Testi e Accordi delle varie Canzoni e dei loro Album, oltre a Video, Midi e Karaoke.

Accordi

   
INTRO:         (*)    FA/Sib/DO    2 v.

La tonalità di FA cambia in SOL in corrispondenza di  (§)
Il giro (*) diventa        (**)   SOL/DO/RE

           FA                                    Sib                DO
Ho giocato la mia vita con i dadi all’osteria
            FA                                   Sib                  DO
Ho pensato tante volte di barare o andare via
            FA                                               Sib                     DO
Ho provato a dare un senso al crocifisso con il santo
         FA                                                      Sib                        DO        (*)  1 v.
Ho rubato e bestemmiato qualche volta ho pure pianto e già…

            FA                                            Sib                 DO
Ho dormito per la strada e ho conosciuto il fondo
          FA                                             Sib                DO
Ho capito molte lingue perché ho girato il mondo
              FA                                            Sib                 DO
Ho preferito star da solo o dalla parte dei perdenti
               FA                                       Sib                    DO       (*)  1v.
Che accettare a tutti i costi di seguire le correnti e già…

           Sib                                        LA-
Ho deciso di cambiare e ho provato l’emozione
           SOL-                                              FA              7
Di restare ad aspettare qualche nuova soluzione
            Sib                                                            SOL
E ho tenuto in braccio un bimbo camminando sotto il sole
              FA                      Sib                          DO         (*)  2 v.     (§)
Ho cercato nei suoi occhi e ho imparato le parole

            SOL                                   DO                 RE
Ho pensato a mio padre che andava a lavorare
            SOL                                   DO                  RE
A mia madre che sorrideva nel vederlo ritornare
              SOL                                     DO                   RE
Ho annaffiato i fiori rossi che tenevo al davanzale
            SOL                                       DO                  RE       (**)  1v.
Ho giocato nel cortile e poi di corsa sulla scale e già…

                SOL                                       DO              RE
Ed ho creduto di star bene mentre invece stavo male
          SOL                                   DO                    RE
Ho capito molto presto tutto quello che non vale
               SOL                                          DO           RE
Ho comprato la pazienza assieme a strani talismani
         SOL                                       DO                  RE       (**)  2 v.
Ho rivisto i suoi occhi viso e calli sulle mani e già…

                    DO                                           SI-
Ho visto gridare nelle piazze chi aveva fame e sete
           LA-                                        SOL                     7
Per risposta li hanno presi come pesci nella rete
           DO                                                      LA
Ho cercato un po’ d’amore ma ho chiesto troppo forte
          SOL                 DO                RE          (**)  2 v.
Tutti dietro alle finestre chiudevano le porte

              SOL                                   DO                   RE
L’ho cercata l’ho pagata se la chiamano coerenza
             SOL                                              DO              RE
Questa cosa ha un prezzo fisso non potevo farne senza
            SOL                                        DO                        RE
E preferisco esser vinto contro il muro a torso nudo
               SOL                                DO                     RE        (**)  2v.
Che cantare la vittoria ben protetto da uno scudo e già…

            SOL                                          DO                  RE
E preferisco esser vinto contro il muro a torso nudo
             SOL                                    DO                       RE        (**)  4v. + SOL finale
Che cantare la vittoria ben protetto da uno scudo e già…

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Questo testo è contenuto nelle seguenti categorie:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, presti il consenso all’uso di tutti i cookie Maggiori informazioni | Chiudi