La forza della fede

È la colonna sonora dei seguenti libri:

Testo Della Poesia

La forza della fede di Marco Managò

T’avemo visto ciampicà co la croce in mano,
come l’immaggine de Gesù Cristo,
che se strascinava pe la strada
tutte le doje der monno.
T’avemo visto più forte der fero,
de quer fero che un turco t’ha sparato
e che t’ha fatto comincià
a vive sotto li ferri der cerusico.
T’avemo visto più forte de ‘gni lita
Più feghetoso de chi nun se piega
a chiede scusa a Galileo, a li giudii
a li maghi e a le streghe abbruciate.
« Pentiteve! » hai strillato quarche anno fa,
più forte de li mafiosi.
Come più tosto eri stato durante la guerra,
co ‘na fede che spaccava l’armi.
T’avemo visto debbole
derimpetto a le gnagne de quarche bizzoco…
de chi te voleva fa scenne dar trono
e chi voleva l’omo novo, er Papa novo,
de chi s’arabbiava pe du’ parole in romanesco…
Grazzie Giovanni Pavolo pe ‘sta forza che ciai dato.
Viva er Papa Re, viva er Vescovo de Roma.
Facce vince ogni battaja de core
co la forza tua, quela de la Fede.
Grazzie.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here