Su ali d’aquila

wikitesti-com

Libri[modifica]

E’ la colonna sonora dei seguenti libri:

WikiTesti è un progetto gratuito, tutti possono collaborare inserendo testi, spartiti e video. Perché non collabori con noi?

Testo Della Canzone

Su ali d'aquila di Liturgica e Sacra

Tu che abiti al riparo del Signore

e che dimori alla Sua ombra

dì al Signore: «Mio rifugio, mia roccia in cui confido».

E ti rialzerà, ti solleverà su ali d’aquila

Ti reggerà, sulla brezza dell’alba ti farà brillar

come il sole, così nelle sue mani vivrai.

Dal laccio del cacciatore ti libererà

e dalla carestia che distrugge,

poi ti coprirà con le Sue ali e rifugio troverai.

Non devi temere i terrori della notte

né freccia che vola di giorno,

mille cadranno al tuo fianco ma nulla ti colpirà.

Perché ai Suoi angeli ha dato un comando

di preservarti in tutte le sue vie,

ti porteranno sulle loro mani

contro la pietra non inciamperai.

E ti rialzerà—

E ti rialzerò, ti solleverò su ali d’aquila

Ti reggerò, sulla brezza dell’alba ti farò brillar

come il sole, così nelle mie mani vivrai.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

In queste pagine troverai Testi e Accordi delle varie Canzoni e dei loro Album, oltre a Video, Midi e Karaoke.

Accordi

   
sol7+                     re7+

Tu che abiti al riparo del Signore

sol7+                             re7+

e che dimori alla Sua ombra

fa7+                                sib7+             sol-7                         la4 la7

dì al Signore: «Mio rifugio, mia roccia in cui confido».

 

                            re                re7+                        mi-

            E ti rialzerà, ti solleverà su ali d’aquila

            la4                la7                  la- re7           sol        mi-

            Ti reggerà, sulla brezza dell’alba ti farà brillar

                               si-  fa#-  mi-                      la4/7        re

            come il sole, così nelle sue mani vivrai.

 

Dal laccio del cacciatore ti libererà

e dalla carestia che distrugge,

poi ti coprirà con le Sue ali e rifugio troverai.

 

Non devi temere i terrori della notte

né freccia che vola di giorno,

mille cadranno al tuo fianco ma nulla ti colpirà.

 

Perché ai Suoi angeli ha dato un comando

di preservarti in tutte le sue vie,

ti porteranno sulle loro mani

contro la pietra non inciamperai.

 

            E ti rialzerà—

            E ti rialzerò, ti solleverò su ali d’aquila

            Ti reggerò, sulla brezza dell’alba ti farò brillar

            come il sole, così nelle mie mani vivrai.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Articoli simili:

  • Nessun articolo simile

Questo testo è contenuto nelle seguenti categorie:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>