Addio mio novecento


Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Addio mio novecento di Al Rangone

(Eugenio Del SartoRoberto RangoneMario Zaniboni)

ADDIO MIO NOVECENTO
LE STRADE DI PAVE’
LE CARROZZE, I CAVALLI,
COSTUMI DEMODE’
LE INUTILI DUE GUERRE
LA VOGLIA DI CITTA’
E LE GRANDI CANZONI
ARRIVATE FIN QUA.

ADDIO MIO NOVECENTO
SON VOLATI QUEGLI ANNI
LA VITA E’ COME UN TRENO CHE CORRE NEL VENTO
E NON LA FERMI MAI
OGNUNO HA LA SUA STORIA
TRA GIOIA E TORMENTO
LA FINE NON LA SAI …
PENSANDO A QUELL’ ESTATE
CHE HO CONOSCIUTO TE
IL NOSTRO NOVECENTO
E’ NATO LI’ PER ME.

SUONATO ….

ADDIO MIO NOVECENTO
NEL CUORE TI TERRO’
MI HAI REALIZZATO I SOGNI,
E NON LO SCORDERO’.

ADDIO MIO NOVECENTO
SON VOLATI QUEGLI ANNI
LA VITA E’ COME UN TRENO CHE CORRE NEL VENTO
E NON LA FERMI MAI
OGNUNO HA LA SUA STORIA
TRA GIOIA E TORMENTO
LA FINE NON LA SAI …
PENSANDO A QUELL’ ESTATE
CHE HO CONOSCIUTO TE
IL NOSTRO NOVECENTO
E’ NATO LI’ PER ME.

IL NOSTRO NOVECENTO
E’ NATO LI’ PER ME.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
A#9 F6 D#9

                 A#9
Addio mio novecento le strade di pave'

F7
le carrozze, i cavalli, costumi demode'

A#9
le inutili due guerre la voglia di citta'

F7                                   A#
e le grandi canzoni arrivate fin qua.A

                D7                     Gm
ddio mio novecento son volati quegli anni

                      D7
la vita e' come un treno che corre nel vento

                   Gm                  C7
e non la fermi mai ognuno ha la sua storia

                                 F
tra gioia e tormento la fine non la sai

F7                    A# G7                  Cm7 D#m7
pensando a quella estate che ho conosciuto te    

                 A#             F7     A# F#7 B9 B6 F#7
il nostro novecento e' nato li' per me.             


B9
addio mio novecento nel cuore ti terro'

F#7                                           B
mi hai realizzato i sogni, e non lo scordero'.

              D#7                 G#m
addio mio novecento son volati quegli anni

                      D#7                                      G#m
la vita e' come un treno che corre nel vento e non la fermi mai

                    C#7                                     F#
ognuno ha la sua storia tra gioia e tormento la fine non la sai

F#7                   B  G#7                 C#m7 Em7
pensando a quella estate che ho conosciuto te     

                 B6             F#7 B  G#7
il nostro novecento e' nato li' per me.

                 C#m        Em6 F#     B Em B Em
il nostro novecento e' nato li' per me.  

***

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here