Amando Armando – Folkabbestia


 WikiTesti è un progetto gratuito, tutti possono collaborare inserendo testi, spartiti e video. Perché non collabori con noi?

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Amando Armando – Folkabbestia

Amando Armando

in guerra e in amore

di guerra e d’amore

si soffre e si muore

il sangue che scorre

mi da felicità

amando armando

ci armiamo di bontà

Un giorno a Kinshasa
l’Armando uscì di casa
e cammina e cammina
pose piede su una mina
un grande fragor
dentro il suo cuor
saltando l’Armando
di botto s’innamorò

E così rimesso a nuovo
L’Armando uscì di nuovo
ed in mezzo a quella gente
disse “ih che contingente!”
un sibilo nell’aria
seguito da un gran rumor
non fanno male
non fanno male son missili d’amor

L’esercito di pace
dalla padella alla brace
dalla brace alla padella
si spara sulla folla
un piccolo ripensamento
una lieve esitazion
sparando l’Armando
di colpo s’innamorò

Carri armati cingolati
portareoplani
mettiamoci dell’erba
in questi cannoni
mitraglie bazzoka
proiettili e fucili
non fanno male son missili d’amor

Proiettili per me proiettili per te

proiettili per noi proiettili per voi

se pur danno dolor son proiettili d’amor
proiettili di qua proiettili di là
proiettili di su proiettili di giù
proiettili per me proiettili per te
proiettili per noi proiettili per voi
se pur danno dolor son proiettili d’amor

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

 

Accordi

   
Intro: Mi

 Mi      La
Amando Armando
   Si           Mi
in guerra e in amore
   Mi          La
di guerra e d'amore
   Si          Mi
si soffre e si muore
   La          Si
il sangue che scorre
   Mi       Do#-
mi da felicità
 Mi      La
amando armando
       Si        Mi   Si/Mi
ci armiamo di bontà

Fischio: Si7 / Mi

Un giorno a Kinshasa
l'Armando uscì di casa
e cammina e cammina
pose piede su una mina
un grande fragor
dentro il suo cuor
saltando l'Armando
di botto s'innamorò

E così rimesso a nuovo
L'Armando uscì di nuovo
ed in mezzo a quella gente
disse "ih che contingente!"
un sibilo nell'aria
seguito da un gran rumor
non fanno male
non fanno male son missili d'amor

L'esercito di pace
dalla padella alla brace
dalla brace alla padella
si spara sulla folla
un piccolo ripensamento
una lieve esitazion
sparando l'Armando
di colpo s'innamorò

Carri armati cingolati
portareoplani
mettiamoci dell'erba
in questi cannoni
mitraglie bazzoka
proiettili e fucili
non fanno male son missili d'amor

     Si7
Proiettili per me proiettili per te
     Mi
proiettili  per noi proiettili per voi
       Si7                           Mi
se pur danno dolor son proiettili d'amor
proiettili di qua proiettili di là
proiettili di su proiettili di giù
proiettili per me proiettili per te
proiettili per noi proiettili per voi
se pur danno dolor son proiettili d'amor

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here