Angelo in blue jeans – GionnyScandal


Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Angelo in blue jeans – GionnyScandal
Dov’eri
dove sei tu qua
tu
dimmi se ci sarai domani
e anche se ci conosciamo da poco
cosa ci posso fare?
E’ come se ti conoscessi da troppo
Yeah.

Tu che potresti avere un diamante e ti accontenti dell’oro
tu che nonostante gli altri mi hai accettato per ciò che sono
bella fuori e bella dentro
che se facessero un concorso
di bellezza interiore
vinceresti pure quello.

Ad ogni battito di ciglia
dammi un bacio e resta zitta
guardarti anche mentre piangi e dirti sei una meraviglia
appena sveglia di mattina
sembri pronta ad un a serata
che non capisco quando sei truccata
e quando resti struccata.

C’è un motivo se ti scrivo e sei dentro ogni mio gesto ah
la tua foto è nel comodino
così ho un sogno nel cassetto
e fare ogni cosa che faccio
perché farlo non mi da peso
ti meriti un arcobaleno
dopo tutta la pioggia che hai preso
e lo so che non sono il top
con tutte queste imperfezioni
ma da un diamante nasce niente
e dalla terra nascono i fiori
Dio mi chiede come stai
dico che non tornerai
perché se un angelo ha le ali
non si vedono ma ce le hai.

Non sono in Paradiso ma
lei è un angelo in blue jeans
e qua è tutto un inferno ma
ho un angelo in blue jeans
mi chiedo come fai
a stare ancora qui
mi insegnerai a volare

Odio la notte senza di lei
perché non arriva mai la mattina
e se l’amore è cieco
noi siamo i suoi cani guida
mi ringrazi ma sbagli perché
sei stata una scelta forse la più bella
sopra quei tacchi più bassi di te
ma gli altri non sono alla nostra altezza
mani incrociate
destini incrociati
fan*ulo il passato che abbiamo, il presente ci cerca e noi siamo scappati
vieni vicino, la fuori è buio, so cosa vuoi
e se il destino è contro di noi
peggio per lui peggio per voi
resta tutto in uno sguardo, è vero
prima ero un bastardo davvero
in testa ho solo il cash
adesso in testa ho anche te
sul serio.
con te resto in silenzio
è perché se ci penso
vorrei dirti mille cose
ma se ti parlo passa il tempo.
senza sognare, senza pensare
soltanto carezze più scherzi
piccoli gesti
bastano a farci sentire speciali e diversi
extraterrestri
in mezzo a sti ipocriti a me non importa tu dove ti metti
perché mentre il mondo sta cadendo a pezzi tu resti

Non sono in Paradiso ma
lei è un angelo in blue jeans
e qua è tutto un inferno ma
ho un angelo in blue jenas
mi chiedo come fai
a stare ancora qui
mi insegnerai a volare.

 

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale
con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

 

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here