Anima – Porno Riviste

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Anima – Porno Riviste di Porno Riviste

Vorrei un posto laggiù nell’aldilà

Per scrivere canzoni

Su ogni mondo e su grandi città

Vedere i posti più diversi

Nei pianeti più dispersi per capire

Se soltanto io sto male in questo mondo

Pieno di follie e repressità

Ma tu che sei libera e senz’abito

Sei pura verità e non ti atteggi

Ma tu che vivi libera e senz’abito

Che non ti scordi mai e sai bene come sei

Vorrei vedere se le stelle sono tanti soli

O se son solo stelle nell’immensità

Di una galassia immensa e senza tempo

O senza più rimpianto in cui c’è chi perdona

O chi perdono o chi per scrupolo

Nessuno più col tempo vuol pensar

A te che sfrecci libera oltre ogni atomo

E che non azzardi mai e di problemi non ne hai

Ma tu che mi trascini e che sei libera

E invisibile realtà che non scappa alle difficoltà

O anima hoo anima

Vorrei vedere se le stelle sono tanti soli

solo per capire se soltanto io sto male in questo mondo

Pieno di follie ed avversità.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
   Do         	    Sol             La-
Vorrei un posto laggiù nell’aldilà
              Sol
Per scrivere canzoni
   Fa                    Sol               Do
Su ogni mondo e su grandi città
Do                   Sol
Vedere i posti più diversi
La-                Sol             Fa
Nei pianeti più dispersi per capire
Sol              La-                    Sib
Se soltanto io sto male in questo mondo
Do     Sol  Fa    Sol         Do
Pieno di follie e repressità
     La-             Fa
Ma tu che sei libera e senz’abito
   
Sei pura verità e non ti atteggi
 
Ma tu che vivi libera e senz’abito
 
Che non ti scordi mai e sai bene come sei
 
Vorrei vedere se le stelle sono tanti soli
         
O se son solo stelle nell’immensità
 
Di una galassia immensa e senza tempo
 
O senza più rimpianto in cui c’è chi perdona
            
O chi perdono o chi per scrupolo
 
Nessuno più col tempo vuol pensar
 
A te che sfrecci libera oltre ogni atomo
    
E che non azzardi mai e di problemi non ne hai
 
Ma tu che mi trascini e che sei libera
 
E invisibile realtà che non scappa alle difficoltà
 
O anima hoo anima
 
Vorrei vedere se le stelle sono tanti soli
         
 solo per capire se soltanto io sto male in questo mondo
 
Pieno di follie ed avversità.


Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here