Asia non Asia – Pooh


 

Album

È contenuto nei seguenti album:

1985 Asia non Asia
1987 Goodbye dal vivo

Testo Della Canzone

Asia non Asia – Pooh

(FacchinettiNegrini)

nella notte elettrica
l’asia ha mille suoni
chiudi il passaporto
e poi
sei nelle sue mani.
l’aria sa di nafta
e temporali
spiriti nel vento
e grattacieli
io come un bambino
arrivato da lontano
sono qui a toccare un sogno
ma che strano
sembra solo una citta’.
portami alle stanze di saigon
nei tramonti d’oppio sul mekong
fammi tirare a sorte
sotto la luna di bambu’
e di lampi
per la ragazza dagli occhi d’oro
e una carta d’imbarco
per scappare via.
asia non asia nella notte elettrica
asia non asia cambia
e chiama america
nasce e muore come noi
e fan l’amore come noi
si domandano nel domani
e si scambiano violenza
ed allegria.
l’asia dei computers e dei gong
dell’alba di hiroshima
e dei vietcong
io la sto toccando
respirando il suo respiro
con la fretta di un primo amore
dietro l’ultima tigre
e l’ultimo metro’.
asia non asia dentro un taxi rapido
asia non asia antenne sull’oceano
un’ultima fotografia
e l’asia mi rimanda via
non le ho visto il cuore
dietro il loro sorriso
dove non si va.
in frontiera vegliano
piccoli ufficiali
per i loro occhi noi
siamo tutti uguali.

 

Accordi

   
      RE
Strum. ....
RE
Nella notte elettrica
l'Asia ha mille suoni
chiudi il passaporto e poi
sei nelle sue mani.
RE           SOLm/RE      RE
L'aria sa di nafta e temporali
            SOLm/RE       RE
spiriti nel vento e grattacieli
MIm           DO
io come un bambino
    MIm        DO
arrivato da lontano
     LA
sono qui a toccare un sogno
       SIb
ma che strano
       DO          RE
sembra solo una citta'.
       RE
Strum. ....
RE           SOLm/RE      RE
Portami alle stanze di Saigon
             SOLm/RE       RE
nei tramonti d'oppio sul Mekong
MIm            DO
fammi tirare a sorte
         MIm                 DO
sotto la luna di bambu' e di lampi
         LA
per la ragazza dagli occhi d'oro
      SIb             DO           RE
e una carta d'imbarco per scappare via.
       RE
Strum. ....

SIb           DO           RE
Asia non Asia nella notte elettrica
SIb           DO              LA
Asia non Asia cambia e chiama America
FA            SOL  MI
nasce e muore come noi
  FA          SOL  MI
e fan l'amore come noi
     DO            RE
si domandano nel domani
      SIb         DO            RE
e si scambiano violenza ed allegria.

       RE
Strum. ....
RE           SOLm/RE       RE
L'Asia dei computers e dei gong
                 SOLm/RE         RE
dell'alba di Hiroshima e dei Vietcong
MIm          DO
io la sto toccando
     MIm             DO
respirando il suo respiro
       LA
con la fretta di un primo amore
      SIb               DO          RE
dietro l'ultima tigre e l'ultimo metro'.
       RE
Strum. ....
SIb           DO             RE
Asia non Asia dentro un taxi rapido
SIb             DO          LA
Asia non Asia antenne sull'oceano
FA          SOL   MI
un'ultima fotografia
  FA          SOL   MI
e l'Asia mi rimanda via
          DO        RE
non le ho visto il cuore
          SIb          DO          RE
dietro il loro sorriso dove non si va.
RE
In frontiera vegliano
piccoli ufficiali
per i loro occhi noi
siamo tutti uguali.
       RE
Strum. ....(ad libitum)

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here