Attacca il panico – Subsonica


Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Attacca il panico – Subsonica

 

 

I
Io ce l’ho nel sangue il pensiero che irrita
questo vespaio di paure che si agita
qui nella mente inquietudine e replica
dietro la tela di un mattino di tenebra

Ce l’ho nel sangue
per come siamo stanchi delle illusioni appiccicate sotto ai banchi
qui nella mente sognare una trappola
e che l’amore è un’invenzione che lacera

Perdo sangue e attacca il panico
finché resisterò
sarò più forte

Ce l’ho nel sangue il deodorante d’America
e in ogni strada copre ogni discarica
qui nella mente il futuro che scivola
per ogni sogno dissanguato d’identità
ce l’ho nel sangue e della verità
il cielo copre tonnellate di oscurità
però che in fondo che non mi schiaccerà
finché combatto per la mia stabilità

Perdo sangue e attacca il panico
finchè resisterò
sarò più forte
nuova aria tra nuove carceri
rubando il fiato ai diavoli
nei miei inferni

Ed ogni giorno una nuova ostilità
ed ogni giorno la mia rinascita
nella trincea della mia identità
ed ogni giorno una nuova ostilità
ed ogni giorno una nuova eredità
sul filo denso della mia identità

Perdo sangue e attacca il panico
finché resisterò
sarò più forte
nuova aria tra nuove carceri
rubando il fiato ai diavoli
nei miei inferni

Ed ogni giorno una nuova perdita
ed ogni giorno la mia rinascita
sul filo denso della mia identità
ed ogni giorno una nuova ostilità
ed ogni giorno una nuova eredità
sul filo denso della mia identità

Perdo sangue e attacca il panico
finché resisterò
sarò più forte
nuova aria tra nuove carceri
rubando il fiato ai diavoli
nei miei inferni

l testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale
con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

 

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here