Caravan


Album

È contenuto nei seguenti album:

1999 Viaggiatore sulla coda del tempo

Testo Della Canzone

Caravan di Claudio Baglioni

(di: Claudio BaglioniPaolo GianolioTommaso VittoriniPasquale Minieri)

Noe’ noe’ noe’
noe’ noe’
noe’ noe’ noe’
noe’ noe’
noe’ noe’ noe’
noe’ noe’
noe’ noe’ noe’
noe’ noe’
Come siamo cambiati
neanche il passato e’ piu’
quello dei tempi andati
si sa com’e’ ma non come fu
Le cose stan cambiando
mentre ci cambiano
noi che stiamo ballando
l’ultimo valzer che suonano
noe’ noe’ noe’
noe’ noe’
noe’ noe’ noe’
noe’ noe’
Non si esce da una storia
che non esce da noi
nelle vie di memoria
la stessa storia riaccade poi
Si abbattono le statue
i piedistalli no
perche’ le cose fatue
di nuovo servono dopo un po’
Perche’ fu, e’ o sara’
la vita un viaggio od un destino
senza l’equipaggio ma
con un ricordo clandestino
Perche’ qui, la’ o chissa’
qualunque cosa e’ gia’ un ricordo
nebulosa o realta’
negata o benvenuta a bordo
dove va la carovana
dove vaga il caravan
piano va la carovana
vaga invano il caravan
Le cose della vita
girano sempre qua
in orbita infinita
noi siamo di loro proprieta’
Cosi’ ce le prendiamo
qui con noi vivono
quando poi ce ne andiamo
peccato, loro non piangono
Perche’ fu, e’ o sara’
la vita un viaggio od un destino
senza l’equipaggio ma
con un ricordo clandestino
Perche’ qui, la’ o chissa’
qualunque cosa e’ gia’ un ricordo
nebulosa o realta’
negata o benvenuta a bordo
Nel viaggio all’apogeo
da solo e’ il re
senz’armi ne’ corteo
nel rituale del te’
L’orologio del cammeo
da’ un tempo a se’
un grigio scarabeo
stringe pensando a te
Perche’ fu, e’ o sara’
la vita un viaggio od un destino
senza l’equipaggio ma
con un ricordo clandestino
Perche’ qui, la’ o chissa’
qualunque cosa e’ gia’ un ricordo
nebulosa o realta’
negata o benvenuta a bordo
dove va la carovana
dove vaga il caravan
ogni cosa cara o vana
torna come un boomerang

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
F6/C          C      F6/C                  C
Come siamo cambiati  neanche il passato è più
F6/C               C             F6/C             C
Quello dei tempi andati  si sa com'è ma non come fu
F/C     G/C       F/C C  F/C       G/C   C
Le cose stan cambiando   mentre ci cambiano
F/C        G/C    F/C C           F/C        G/C   C
Noi che stiamo ballando  l'ultimo valzer che suonano

F6/C                 C     F6/C             C
Non si esce da una storia  che non esce da noi
F6/C            C               F6/C             C
Nelle vie di memoria  la stessa storia riaccade poi
F/C      G/C    F/C C   F/C    G/C    C
Si abbattono le statue  i piedistalli no
F/C       G/C  F/C C           F/C     G/C     C
Perché le cose fatue  di nuovo servono dopo un po'

Am     G   C/E   F   D/F#         G      C     F
Perché fu  è o sarà  la vita  un viaggio od un destino
Dm      C   F/A    Bb  G/B    C       F      G
Senza l'equipaggio ma  con un ricordo clandestino
Am     G    C/E      F   D/F#     G          C     F
Perché qui  là o chissà  qualunque cosa è già un ricordo
Dm  C      F/A  Bb G/B      C    F      G
Nebulosa o realtà  negata o benvenuta a bordo
      C    G/C F/C  C         C     G/C C
Dove va la carovana    dove vaga il caravan
C G/B Am    G   Em F       F/A       G/B F/C
Piano va la carovana  vaga invano il caravan

F6/C           C    F6/C           C
Le cose della vita  girano sempre qua
F6/C           C             F6/C            C
In orbita infinita  noi siamo di loro proprietà
F/C     G/C    F/C C  F/C         G/C  C
Così ce le prendiamo  qui con noi vivono
F/C        G/C    F/C C            F/C      G/C   C
Quando poi ce ne andiamo  peccato  loro non piangono

Am     G   C/E   F   D/F#         G      C     F
Perché fu  è o sarà  la vita  un viaggio od un destino
Dm      C   F/A    Bb  G/B    C       F      G
Senza l'equipaggio ma  con un ricordo clandestino
Am     G    C/E      F   D/F#     G          C     F
Perché qui  là o chissà  qualunque cosa è già un ricordo
Dm  C      F/A  Bb G/B      C    F      G
Nebulosa o realtà  negata o benvenuta a bordo

Cm7             Bb6/C   Cm7            Bb6/C
Nel viaggio all'apogeo  da solo è il re
Cm7        Bb6/C
Senz'armi né corteo  nel rituale del tè
Cm7         Bb6/C      Cm7             Bb6/C
L'orologio del cammeo  dà un tempo a sé
Cm7         Bb6/C   Cm7        F/C
Un grigio scarabeo  stringe pensando a sé

Am     G   C/E   F   D/F#         G      C     F
Perché fu  è o sarà  la vita  un viaggio od un destino
Dm      C   F/A    Bb  G/B    C       F      G
Senza l'equipaggio ma  con un ricordo clandestino
Am     G    C/E      F   D/F#     G          C     F
Perché qui  là o chissà  qualunque cosa è già un ricordo
Dm  C      F/A  Bb G/B      C    F      G
Nebulosa o realtà  negata o benvenuta a bordo

      C    G/C F/C  C        C     G/C C
Dove va la carovana   dove vaga il caravan
C G/B Am   G      Em F         F/A     G/B  C5
Ogni  cosa cara o vana   torna come un boomerang

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here