Che bella estate


Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Che bella estate di Marco Carena

L’aveva detto

il telegiornale

non fatevi il bagno

che finite male

Un tizio si butta

nell’acqua del porto

mi sembra che stia male

no… e’ proprio morto

La spiaggia asfaltata

e’ piena di bambini

vedo l’acqua che

gli corrode i piedini

Che bella estate

amore mio

ci sei tu

ci sono io

ma che c’importa

dell’altra gente

ci siamo noi

con c’e’ piu’ niente

Vedo un bambino
che mangia il gelato
ma era scaduto
lo ha vomitato

Sto qui sdraiato
sul materassino
guardo i granchi che
sbranano il mio vicino

Una ragazza al sole
si e’ addormentata
in 170
l’hanno violentata

Che bella estate…

Vedo volare
in alto… che schifo
soltanto gabbiani
malati di tifo

C’e’ un bambino che nuota
col suo salvagente
passa un motoscafo
non rimane piu’ niente

Sto qui sdraiato
e guardo lontano
vedo laggiu’
galleggiare una mano

Che bella estate…

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   

Am

Am
L'aveva detto
   G
il telegiornale
    Am
non fatevi il bagno
    E7
che finite male

    Am
Un tizio si butta
     G
nell'acqua del porto
    Am
mi sembra che stia male
E7
no... e' proprio morto

   F                  G
La spiaggia asfaltata
    Am
e' piena di bambini
G
vedo l'acqua che
      E7
gli corrode i piedini

            A
Che bella estate
      E7
amore mio
       D     E7
ci sei tu
        A     E7
ci sono io
            A
ma che c'importa
            E7
dell'altra gente
          D     E7
ci siamo noi
                A
con c'e' piu' niente

Vedo un bambino
che mangia il gelato
ma era scaduto
lo ha vomitato

Sto qui sdraiato
sul materassino
guardo i granchi che
sbranano il mio vicino

Una ragazza al sole
si e' addormentata
in 170
l'hanno violentata

Che bella estate...

Vedo volare
in alto... che schifo
soltanto gabbiani
malati di tifo

C'e' un bambino che nuota
col suo salvagente
passa un motoscafo
non rimane piu' niente

Sto qui sdraiato
e guardo lontano
vedo laggiu'
galleggiare una mano

Che bella estate...

Social

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here