Dispiaceri amorosi

È la colonna sonora dei seguenti libri:

Testo Della Poesia

Dispiaceri amorosi di Trilussa

di Trilussa

Lei, quanno lui je disse: – Sai? te pianto…
s’intese gelà er sangue ne le vene.
Povera fija! fece tante scene,
poi se buttò sul letto e sbottò un pianto.

– Ah! – diceva – je vojo troppo bene!
Io che j’avrebbe dato tutto quanto!
Ma ch’ho fatto che devo soffrì tanto?
No, nun posso arisiste a tante pene!

O lui o gnisuno!… – E lì, tutto in un botto,
scense dar letto e, matta dar dolore,
corse a la loggia e se buttò de sotto.

Cascò de peso, longa, in mezzo ar vicolo…
E mò s’è innammorata der dottore
perché l’ha messa fôri de pericolo!

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here