Emergenza noia


Album

È contenuto nei seguenti album:

1998 Amore Dopo Amore
1999 Amore Dopo Amore – Tour Dopo Tour

Testo Della Canzone

Emergenza noia di Renato Zero

E’ la noia che non perdona mai
non si sbaglia, sa gia’ che razza d’uomo sei.
Non e’ eccentrica, non e’ cosi’ vistosa
ne’ sensuale ne’ formosa ma ci sta.
Un istante dopo sei gia’ suo e ti fotte
Una sola notte insieme a lei
come ti riduce lo vedrai.
E’ la noia fitta nebbia intorno a noi
strada buia dove cadi non lo sai.
Pillole ed intrugli vanno giu’ da soli
sono voli simulati quelli tuoi.
Benvenuti nella culla dei fantasmi
troppo tardi ti risveglierai
se tentenni avra’ ragione lei.
Io non resto con te un istante di piu’
non c’e’ scampo oramai lo vedi anche tu…
e’ una continua frustrazione cosi’
neppure il sesso fa miracoli qui
io non resisto accendi un sole per me.
Non stare li’ impassibile azzarda l’impossibile
qualunque cosa anche un sorriso usato se c’e’.
E’ la noia che ogni voglia spazza via
vecchia troia non ti voglio a casa mia.
Il niente che si muove il niente che respira
la dottrina insana della nullita’
non venirmi a dire che si puo’ star bene
con la mente sempre in avaria,
rapinati della fantasia.
Non resisto con te, altri stimoli ho
giorni che vanno via senza un movente pero’
e’ contagiosa questa noia oramai
si e’ fatta gia troppi clienti anche lei
siamo al collasso, non si parla gia’ piu’.
Non stare liì impassibile, azzarda l’impossibile
pericolosa noia puoi morire anche tu!
E’ la noia!
Vecchia troia!

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
STRUM.  B5  Bm  Em  F#m
	    Bm  Em  F#m
	    Bm  Em  F#m
	    Bm  Em  F#m

      Bm  Em   F#m		Bm  Em  F#m
E' la noia che non perdona mai
        Bm    Em            F#m		      Bm  Em  A
non si sbaglia, sa gia' che razza d'uomo sei.
 D			     G A    D    G  A
Non e' eccentrica, non e' cosi' vistosa
Bm		    	  G  A         D  Em  F#
ne' sensuale ne' formosa ma    ci sta.
D			  G  A      D	 G  A
Un istante dopo sei gia' suo  e ti fotte
G7+
Una sola notte insieme a lei
G7+
come ti riduce lo vedrai.

E' la noia fitta nebbia intorno a noi
strada buia dove cadi non lo sai.
Pillole ed intrugli vanno giu' da soli
sono voli simulati quelli tuoi.
Benvenuti nella culla dei fantasmi
troppo tardi ti risveglierai
se tentenni avra' ragione lei.

Bm      A	  G       A        D   Em  F#
Io non resto con te un istante di piu'
Bm         A        G      A          D  F#  Bm  D7
non c'e' scampo oramai lo vedi anche tu...
G            A            D      Bm  G
  e' una continua frustrazione cosi'
	    A	      F#m     Bm  G
neppure il sesso fa miracoli qui
	  A		   D	    Bm
io non resisto accendi un sole per me.
     Em
Non stare li' impassibile azzarda l'impossibile
    Em    			 F#4      F#
qualunque cosa anche un sorriso usato se c'e'.

STRUM.  Bm  G  A  Bm
	G  A  Bm  Em

      Bm  Em	      F#m  		Bm  Em  F#m
E' la noia   che ogni voglia spazza via
	  Bm  Em       F#m		  Bm  Em  A
vecchia troia   non ti voglio a casa mia.
     D				   G  A    D   G  A
Il niente che si muove il niente che   respira
Bm			  G A    D  Em  F#
la dottrina insana della nullita'
 D			   G  A      D   G  A
non venirmi a dire che si puo' star bene
G7+
con la mente sempre in avaria,
G7+
rapinati della fantasia.

Non resisto con te, altri stimoli ho
giorni che vanno via senza un movente pero'
e' contagiosa questa noia oramai
si e' fatta gia troppi clienti anche lei
siamo al collasso, non si parla gia' piu'.
Non stare liì impassibile, azzarda l'impossibile
pericolosa noia puoi morire anche tu!

Dm	      C  Bb  F  Gm  F  Eb  A4
   E' la noia!
		D4
Vecchia troia!

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here