Figlio del popolo

Testo Della Canzone

Figlio del popolo di Canzoni politiche

Ramon Carratala

Figlio del popolo oppresso in catene
questa ingiustizia ormai deve finir
tua esistenza è un mondo di pene
piuttoso che schiavo è meglo morir.

Questi borghesi traditori egoisti
che tanto disprezzan l’umanità
saran travolti da noi comunisti
al forte grido di libertà.

Vessil d’amor
basta il soffrir
lo sfruttamento
deve finir.

Scuotiti o popolo
questo è il tuo sol
l’internazionale
dei lavorator.

O condottier
o nostri eroi
orsù venite
siamo con voi.

Trasformerem
la società
e avremo pace
e libertà.

Sessanta secoli d’odio e di disprezzo
v’han negli annali dell’umanità
di schiavitù era solo il progresso
di lotta errori e falsità.

Sublimi nomi di martiri eletti
forman la storia della ragion
gli operai oh poveretti
sempre sfruttati vittime son.

Vessil d’amor
basta il soffrir
lo sfruttamento
deve finir.

Scuotiti o popolo
questo è il tuo sol
l’internazionale
dei lavorator.

O condottier
o nostri eroi
orsù venite
siamo con voi.

Trasformerem
la società
e avremo pace
e libertà.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here