Frate Leone

Un momento della messa celebrata dal cardinale Angelo Bagnasco durante il raduno degli scout "Agesci Route Nazionale 2014" a San Rossore, Pisa, 10 agosto 2014. ANSA/FRANCO SILVI

WikiTesti Ú un progetto gratuito, tutti possono collaborare inserendo testi, spartiti e video. Perché non collabori con noi?

Testo Della Canzone

Frate Leone di Canti Scout

Frate Leone, agnello del Signore
per quanto possa un frate sull’acqua camminare
sanare gli ammalati o vincere ogni male
o far vedere i ciechi e i morti camminare

Frate Leone, pecorella del Signore,
per quanto possa un santo frate parlare ai pesci e agli animali
e possa ammansire i lupi e farli amici come cani,
per quanto possa lui svelare che cosa ci sarà domani


Tu scrivi che questa non Ú:
perfetta letizia, perfetta letizia, perfetta letizia, a – a.

Frate Leone, agnello del Signore,
per quanto possa un frate parlare tanto bene
da far capire i sordi e convertire i ladri,
per quanto anche all’inferno lui possa far cristiani


Tu scrivi che

Se in mezzo a Frate Inverno, tra neve, freddo e vento,
stasera arriveremo a casa e busseremo giù al portone
bagnati, stanchi ed affamati, ci scambieranno per due ladri,
ci scacceranno come cani, ci prenderanno a bastonate,
e al freddo toccherà aspettare con Sora Notte e Sora Fame,
e se sapremo pazientare, bagnati, stanchi e bastonati,
pensando che così Dio vuole e il male trasformarlo in bene

Tu scrivi che questa Ú  perfetta letizia (3)

Il testo contenuto in questa pagina Ú di proprietà dell’autore. WikiTesti Ú un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
RE        FA#-
Frate Leone, agnello del Signore
SOL LA
per quanto possa un frate sull'acqua camminare
RE FA#-
sanare gli ammalati o vincere ogni male
SOL LA
o far vedere i ciechi e i morti camminare

Frate Leone, pecorella del Signore,
per quanto possa un santo frate parlare ai pesci e agli animali
e possa ammansire i lupi e farli amici come cani,
per quanto possa lui svelare che cosa ci sarà domani


Tu scrivi che questa non Ú:
perfetta letizia, perfetta letizia, perfetta letizia, a - a.

Frate Leone, agnello del Signore,
per quanto possa un frate parlare tanto bene
da far capire i sordi e convertire i ladri,
per quanto anche all'inferno lui possa far cristiani


Tu scrivi che

SOL SI7
Se in mezzo a Frate Inverno, tra neve, freddo e vento,
MI            SOL#-
stasera arriveremo a casa e busseremo giù al portone
LA SI7
bagnati, stanchi ed affamati, ci scambieranno per due ladri,
ci scacceranno come cani, ci prenderanno a bastonate,
e al freddo toccherà aspettare con Sora Notte e Sora Fame,
e se sapremo pazientare, bagnati, stanchi e bastonati,
pensando che così Dio vuole e il male trasformarlo in bene

Tu scrivi che questa Ú  perfetta letizia (3)

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here