Giovanni, telegrafista


Album

È contenuto nei seguenti album:

1968 Vengo Anch’io. No, tu no
2008 Jannacci: The Best

WikiTesti Ú un progetto gratuito, tutti possono collaborare inserendo testi, spartiti e video. Perché non collabori con noi?

Testo Della Canzone

Giovanni, telegrafista di Enzo Jannacci

(di Enzo Jannacci – Ricardo e Iacobbi)

Piripiripiri…Piripiripiri…
Giovanni telegrafista e nulla più,
stazioncina povera c’erano piu’ alberi e uccelli che persone
ma aveva il cuore urgente anche senza nessuna promozione
battendo, battendo su un tasto solo.
Piripiri…
Elittico da buon telegrafista,
tagliando fiori, preposizioni
per accorciar parole, per essere piu’ breve
nella necessita’, nella necessita’.
Conobbe Alba, un Alba poco alba,
neppure mattiniera, anzi mulatta
che un giorno fuggi unico giorno in cui fu mattutina
per andare abitare citta’ grande piena luci gioielli.
Piripiripiri….
storia viva e urgente.
Ah, inutili tanto alfabeto morse in mano
Giovanni telegrafista
cercare cercare Alba ogni luogo provvisto telegrafo.
Ah, quando l’invecchia cum est morosa urgenza
Giovanni telegrafista e nulla piu’… urgente.
Piripiri…
Per le sue mani passo mondo, mondo che lo rese urgente,
crittografico, rapido, cifrato,
passo’ prezzo caffe’ passo’ matrimonio Edoardo ottavo
oggi duca di Windsor,
passarono cavallette in Cina,
passo’ sensazione di una bomba volante,
passarono molte cose ma tra l’altro
passo notizia matrimonio Alba con altro.
Piripiri….
Giovanni telegrafista, quello dal cuore urgente,
non disse parola, solo le rondini nere
senza la minima intenzione simbolica
si fermarono sul singhiozzo telegrafico
Alba e’ urgente.
Piripiri…Piripiri…

Il testo contenuto in questa pagina Ú di proprietà dell’autore. WikiTesti Ú un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

     
Cm G# F G Cm G# F7 D#aug


      Cm                G7
Giovanni telegrafista e nulla più, 

              C7
stazioncina povera 

c'erano piu' alberi e uccelli 

    Fm
che persone 

            Fm6
ma aveva il cuore urgente 

                    Cm
anche senza nessuna promozione 

battendo battendo 

G#          Cm    G# F7
su un tasto solo.    

D#aug Cm                     G7
Elitti     co da buon telegrafista, 

          C7
tagliando fiori

       Fm
preposizioni 

                Fm6
per accorciar parole, 

                Cm
per essere piu' breve 

             Bm                Cm
nella necessita', nella necessita'. 

Conobbe Alba

        G7
un Alba poco alba

             C7
neppure mattiniera, 

       Fm
anzi mulatta 

                 Fm6
che un giorno fuggì

unico giorno in cui 

        Cm
fu mattutina 

per andare abitare 

   G#
citta' grande 

              Cm
piena luci gioielli. 

G# F7     Cm
   storia viva e urgente. 

Ah 

inutili tanto alfabeto morse in mano 

                  G#
Giovanni telegrafista 

cercare cercare 

     D
Alba ogni luogo 

            G
provvisto telegrafo. 

  Fm7
Ah

G                      A#
quando l'invecchia cum est 

         G#6
morosa urgenza 

                Cm
Giovanni telegrafista 

                         G# F7
e nulla piu'... urgente.    



D#aug      Cm
Per le sue mani passo mondo, 

G7
mondo che lo rese urgente, 

    C7                   Fm
crittografico, rapido, cifrato, 

                 Fm6
passo' prezzo caffe' 

                              Cm
passo' matrimonio Edoardo ottavo 

oggi duca di Windsor, 

   G#
passarono cavallette in Cina, 

passo' sensazione 

di una bomba volante, 

passarono molte cose ma tra l'altro 

passò notizia 

                           Cm G# F7
matrimonio Alba con altro.       




D#aug   Cm
Giovanni      telegrafista, 

G7
quello dal cuore urgente

    C7
non disse parola

             Fm
solo le rondini nere 

senza la minima intenzione simbolica 

             Cm               G#
si fermarono sul singhiozzo telegrafico 

  G7    Cm       G# F7   D#aug Cm G# F7 D#aug Cm G# F7 D#aug
Alba e' urgente.    

***       

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here