Grande figlio di puttana


Album

È contenuto nei seguenti album:

1982 Stadio
1988 Canzoni alla Stadio
1993 Stadiomobile live
1996 Il canto delle pellicole – Live
2003 Storie e geografie – Con J-Ax
2006 Canzoni per parrucchiere

WikiTesti Ú un progetto gratuito, tutti possono collaborare inserendo testi, spartiti e video. Perché non collabori con noi?

Testo Della Canzone

Grande figlio di puttana di Stadio

(Lucio DallaGaetano CurreriGiovanni Pezzoli)
* Lucio Dalla1986 Dallamericaruso

Grande figlio di puttana
Ma che amico per me
Uno che ruba anche la luna
Se la deve dare a te eeeehhhh
Sotto l’ombra del cappello
Non ti fa capire mai
Se tira fuori il suo coltello
O ti chiede come stai
Grande pero’ che grande figlio di puttana
Eeehh aspettero’ ancora un’altra settimana

Ha uno due tre creditori che lo cercano
Fa più lavori perchÚ lui Ú eclettico
Ha scadenze e precedenze che non si rispettano
Ha ribaltato i ruoli
Con lui le donne aspettano che le ami e le chiami
Lui gioca con bambini e cani e parla con
gli anziani
Mentre ha sempre un affare per le mani
E smonta e rimonta bugie che racconta
Sorride perchÚ lei ci crede e vive con la valigia pronta
Non ha mai problema a trovare qualcuno che
lo può ospitare
Montagna e mare si sdraia e spegne il cellulare

Ha donne sparse per l’Italia
Lui colpisce e scappa via
Ma con ognuna ha fatto un pianto
Ha pianto anche con la mia
Grande pero’ che grande figlio di puttana
Aspettero’ ancora un’altra settimana

Ha uno due tre chili sull’ addome
Ma sta bene in costume e come niente
fosse gioca anche a pallone
Sulla politica questione non si pone
Ha amici nella maggioranza e nell’ opposizione
Lui ha il pass per il privÚ ma la digos ha il dossier
Ha il telefono sotto controllo e chiama sempre me
Così la madama mi fa il culo nero
E io Ú una settimana che gli dico zero
Sarò un figlio di puttana ma Ú un amico vero

Stamattina apro il giornale
C’e’ la tua fotografia
Ti stan cercando dappertutto
Cosa fa la polizia eeeehhh
Ecco perche’Ú ti ho dato un’altra settimana,
(perche’)
Senza di te una serata non ingrana
(eeehh)
Ecco perche’ le donne vanno in fila indiana
(adesso so)
Anche perche’, perche’ sei un figlio di puttana
Ed e’ per questo che a te la gente tutto ti perdona
(perche’ dicono)
“Guarda come suona la chitarra
quel grande figlio di puttana”.

Il testo contenuto in questa pagina Ú di proprietà dell’autore. WikiTesti Ú un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
A# F Gm D# A# F Gm D# A# F Gm D#



A#                    F
grande figlio di puttana

Gm
ma che amico per me

D# C
uno   che ruba anche

     A#9
la luna

                     A#
se la deve dare a te 

                        F
sotto l'ombra del cappello 

Gm                   D#
non ti fa capire mai 

   C                       F7
se tira fuori il suo coltello 

                      A#  F
o ti chiede come stai grande pero` 

Cm                        A#
che grande figlio di puttana 

  F        Cm                      A#
aspettero` ancora un' altra settimana 


C# G# F# C#9 G# D# C F7 A# F Gm D#

A#                      F
a donne sparse per l'Italia 

Gm
lui colpisce e scappa via 

D# C                          F7
ma con ognuna ha fatto un pianto 

ha pianto anche con la mia 

A#  F
grande pero` 
Cm                        A#
che grande figlio di puttana 

  F        Cm                      A#
aspettero` ancora un' altra settimana 


C# G# F# C#9 G# D# C F7



A#                        F
sta mattina apro il giornale 

Gm
c'e` la sua foto grafia 

D# C                       F7
ti stan cercando  dappertutto 

                   A#  F
cosa fa la polizia ecco   perche` 

Cm                          A#
ti ho dato un' altra settimana 

           F
perche` senza di te 

Cm                  A#
una serata non ingrana 

  F
ecco perche` 

Cm                                A#
da te le donne vanno in fila indiana 

              F
e adesso so anche perche` 

Cm
perche` sei un

               A#
figlio di puttana 

              F
ed e` per questo che a te 

Cm                     A#
la gente tutto ti perdona 

                   F
perche` dicono guarda come suona la chitarra 
Cm                         A#
quel grande figlio di puttana 


F Gm F A#

***

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here