Il mistero della giungla

Un momento della messa celebrata dal cardinale Angelo Bagnasco durante il raduno degli scout "Agesci Route Nazionale 2014" a San Rossore, Pisa, 10 agosto 2014. ANSA/FRANCO SILVI

Testo Della Canzone

Il mistero della giungla di Canti Scout

Nella giungla misteriosa
sotto un albero di cocco
un leone se ne andava
annusando lo scirocco, occo… occo.

Annusava il venticello
per vedere se lì vicino
sulla sponda di un ruscello
fosse nato un rosmarino, ino… ino.

Quella pianta prelibata
la delizia delle fiere
un bel giorno fu trovata
nella pancia di un barbiere, ere… ere.

Il barbiere era venuto
per tosare i Tumba-Tumba
ma il sentiero aveva perduto
nel mistero della giungla, ungla… unlga.

Mentre andava timoroso
tra i grovigli delle liane
inciampò in un fagotto
che era un caspo di banane, ane… ane.

Le banane verdi e gialle
si distinguon dai fagioli
perché sono un po’ più dolci
ed attiran gli usignoli, oli… oli.

Gli usignoli sono uccelli
cosiddetti canterini
che non vivon nella giungla
ma in paesi a lei vicini, ini… ini.

Nei paesi dove il sole
picchia forte sulle zucche
e le rende tonde e grosse
quasi simili alle mucche, ucche… ucche.

Son le mucche degli insetti
con le corna e senza ali
hanno la coda di riserva
e son prive di fanali, ali… ali.

I fanali verdi e rossi
come quelli delle navi
che si accendon e si spengon
come il viso dei due bravi, avi… avi.

I due bravi che una sera
per servire Don Rodrigo
spaventaron Don Abbondio
combinando un bell’intrigo, igo… igo.

Un intrigo da due soldi
che, lo dice il buon Manzoni,
fece correr Renzo a Lecco
e con lui quattro capponi, oni… oni.

I capponi grassottelli
son la gioa dei sovrani
che una volta tolti i guanti
se li mangian con le mani, ani… ani.

Se le mani non sapete
cosa son, allor vi dico
che apparver sulla terra
in un tempo molto antico, ico… ico.

Era il tempo in cui la terra
ogni frutto produceva
tant’é ver che con le mani
li coglieva Adamo ed Eva, eva… eva.

Se non siete ancor stufi
se volete continuare
salutate Adamo ed Eva
e pigliate a ricantare, are… are.

Nella giungla misteriosa
sotto un albero di cocco…

Io però non ce la faccio
e vado a bermi uno sciroppo, oppo… oppo

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here