Isola ideale

Album

È contenuto nei seguenti album:

1974 Tutto a posto

Testo Della Canzone

Isola ideale di Nomadi

Nella casa dove io vivo già
fra terra e cielo solo stò
naviga la mente mia lontano va
con ali di gabbiano che volan via
solo sogni ormai io so inventare qui
e l’aspettare te che non vieni mai
stare fermo pronto solo a un cenno tuo
dire sempre si alla tua assenza
alla coscienza,
meglio andare per trovare,
l’isola ideale dove abitare
nella stanza dove io,
passo i giorni miei
vivo e non vivo aspettandoti
naviga la mente mia, lontano va
tocca a te tenermi o lasciarmi andare
solo sogni ormai io sò inventare qui
nell’aspettare te, che non vieni mai
stare fermo pronto solo a un cenno tuo
dire sempre si alla tua assenza alla coscienza

meglio andare per trovare
l’isola ideale dove abitare

meglio andare per trovare
l’isola ideale dove abitare

meglio andare per trovare
l’isola ideale dove abitare

meglio andare per trovare
l’isola ideale dove abitare

meglio andare per trovare
l’isola ideale dove abitare

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
Intro: D (alternato con D4)

D                 E-
Nella casa dove io vivo già
A                      D    A
fra terra e cielo solo sto.
D                  E-
Naviga la mente mia lontano va
A                       D
con ali di gabbiano che volan via.

A                           D
Sogni solo ormai io so inventare qui
          A               D
nell'aspettare te che non vieni mai;
A                            D
stare fermo pronto solo a un cenno tuo,
     A                    G    B-       F#
dire sempre sì alla tua assenza, alla coscienza.

         G           D
Meglio andare per trovare
         G             A
l'isola ideale dove abitare.

Intro

Nella stanza dove io passo i giorni miei
vivo e non vivo aspettandoti.
Naviga la mente mia lontano va
tocca a te tenermi o lasciarmi andare.

Sogni solo ormai io so inventare qui
nell'aspettare te che non vieni mai;
stare fermo pronto solo a un cenno tuo,
dire sempre sì alla tua assenza, alla coscienza.

Meglio andare per trovare
l'isola ideale dove abitare. (x 4)

G/D/G/A x2
	

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here