La canta

ansa - casadei - Raoul Casadei oggi durante la registrazione del'ultima puntata di Kalispera. ANSA/DANIEL DAL ZENNARO

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

La canta di Festival di Sanremo 1974

(di Raoul Casadei, Enrico Muccioli e Al Pedulli)
Orchestra Spettacolo Casadei

Partire vuol dire morire
Lasciare gli occhi belli di Maria

Lasciare gli occhi belli di Maria
E il prato verde accanto a casa mia

Partire devo partire
Fra i gridi di bambini del paese
Cogli occhi che si bagnano di pianto
Fra gli alberi che ballano nel vento.

Io me ne andrò perché mi sento
Perché mi sento di cantare
Nelle città senza calore
Fra i tetti grigi ed il cemento
E porterò con me la canta
Dell’uomo semplice e felice
E porterò la poesia
Di questa santa terra mia.

Partire vuol dire morire
Morire con la voglia di cantare
Cantare per chi ha perduto ormai la fede
Per chi non ha più tempo di sognare

Lasciare gli occhi belli di Maria
E il prato verde accanto a casa mia

Io me ne andrò perché mi sento
Perché mi sento di cantare
Nelle città senza calore
Fra i tetti grigi ed il cemento
E porterò con me la canta
Dell’uomo semplice e felice
E porterò la poesia
Di questa santa terra mia.

Partire vuol dire morire
Morire con la voglia di cantare
Cantar per chi ha perduto ormai la fede
Per chi non ha più tempo di sognare

Partire vuol dire morire.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
G D D7 G D D7


G       Bm G            Am C Am
Partire    vuol dir morire   

  Bm     D7                   G Bm
lasciare gli occhi belli di Maria 

G C                D            Em
lasciare gli occhi belli di Maria 

Em7  Am              D7         G   D
e il prato verde accanto a casa mia 

G9   G  Bm G         Am C Am
Partire    devo partire   

    Bm      D7                G Bm
fra i gridi dei bambini del paes e 

G   C                D             Em
con gli occhi che si bagnano di pianto 

Em7     Am           D7 Am6    G
fra gli alberi che ballano nel vento 

         B               Em
Io me ne andrò perché mi sento 

Em7       D     D9    G
perché mi sento di cantare 

        B           Em
nelle città senza calore 

    Em7     D        Am   D
fra i tetti grigi ed il cemento 

Bm     B            Em
e porterò con me la canta 

Em7             D9 D     G
dell'uomo semplice e felice 

          B     Em
e porterò la poesia 

   Em7       G    Am    D
di questa santa terra mia 

     G  Bm G            Am C
Partire    vuol dir morire 

Am  Bm   D7                  G Bm
mori  re con la voglia di cantare 

G      C             D               Em
cantar per chi ha perduto ormai la fede 

Em7     Am            D7 Am6  G
per chi non ha più tempo di sognare 



C CM7 Am C Dm Dm7 Dm6 Dm G C Em C6 C F G Am Dm G7 G



C              E            Am
Io me ne andrò perché mi sento 

Am7       G     G9    C
perché mi sento di cantare 

            E       Am
nelle città senza calore 

Am7         G           Dm  G
fra i tetti grigi ed il ceme  nto 

G6     E            Am
e porterò con me la canta 

Am7          G9          C
dell'uomo semplice e felice 

          E     Am
e porterò la poesia 

   Am7    C     Dm    G
di questa santa terra mia 

     C               Dm
Partire vuol dir morire 

    G                G7      C
morire con la voglia di cantare 

       F               G             Am
cantar per chi ha perduto ormai la fede 

    Dm                G7 G          C  CM7 C6 Am7 C Dm F6 Dm6
per chi non ha più tem   po di sognare 
                   


Dm               Gsus4  C    C9 G G7 C G C
Partire vuol dir morire     

****

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here