La fama – Trilussa

È la colonna sonora dei seguenti libri:

Testo Della Poesia

La fama – Trilussa di Trilussa

di Trilussa

Un Centogamme disse: – Stamattina,
ner contamme li piedi, me so’ accorto
che ce n’ho solamente una trentina!
Io nun capisco come
me so’ fatto ‘sto nome
se er conto de le gambe nun combina…
E nun te fa’ sentì, brutt’imbecille!
Je disse sottovoce un Millepiedi –
Pur’io so’ conosciuto: ma te credi
che li piedi che ciò so’ proprio mille?
Macché! So’ centottanta o giù de lì;
io, però, che lo so, nun dico gnente:
che me n’importa? C’è un fottìo de gente
ch’è diventata celebre così…

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here