La visita

È la colonna sonora dei seguenti libri:

Testo Della Poesia

La visita di Trilussa

di Trilussa

– Tenga el cappello, mica stiamo in chiesa…
– No, grazie, non lo fo per complimento…
– Posi el bastone.. Uh! Che bel pomo! È argento?
– Lo pigli in mano, sente quanto pesa?

Questo è el salotto de ricevimento?
– Gli piace? – È scicche, ma chissà che spesa!
Bella ‘sta figuretta giapponesa
appiccicata sopr’ar paravento!

– Guardi ‘ste tazze… – So’ porcellanate?
Ah! queste qui davero che so’ rare:
quanto so’ belle! E dove l’ha comprate?

– Le prese mio marito non so dove…
– Dico, saranno antiche?.. – E che glie pare!
È tutta robba del quarantonove…

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here