L’amore è un attimo – Enrico Ruggeri

Nella foto distribuita dall'ufficio stampa il 3 maggio 2013 Enrico Ruggeri che si presenta al pubblico con il nuovo album 'Frankenstein' pubblicato assieme al libro 'Al centro del cerchio'. ANSA/UFFICIO STAMPA GOIGEST +++EDITORIAL USE ONLY - NO SALES+++

Album

È contenuto nei seguenti album:
1996 Fango e stelle

Testo Della Canzone

L'amore è un attimo – Enrico Ruggeri di Festival di Sanremo 1996

(di Luigi Schiavone e Enrico Ruggeri)
Enrico Ruggeri

Quando mi guardi cerchi dentro di me
Una risposta che gira nel vuoto
Ora che è tardi, che futuro non c’è
L’isolamento risulta forzato
è diventato parte di me
Io sono parte di lui
E lungo il fuoco dei giorni dipendeva da te
Lasciare accesa la luce del sole
Durante le partenze e i ritorni il punto fermo qual è
Per sopportare le troppe parole
E cambiano le frasi però
Nel mio silenzio ci sto
L’amore è un attimo da vivere davvero
Muore d’abitudine quell’attimo sincero
Una persona che scende è già lontana da me
Che sto partendo da qui
Dopo i rimpianti qualcun’altro verrà
C’è una ferita che cerca dottori
La voglia di guardare avanti, che domani sarà
E le comparse diventano attori
E cambiano le facce però
Gli stati d’animo no
L’amore è un attimo che piano rincorreva
Attimi di vita che la mente confondeva
E chi l’amore si prende già lontano da me
Che sto guardando da qui
E cambiano le facce però
Gli stati d’animo no
L’amore è un attimo da vivere davvero
Muore d’abitudine quell’attimo sincero
E chi l’amore pretende è già lontano da me
Che sto scappando da qui
E quando il freddo mi stringe nel silenzio che c’è
Quegli occhi stanchi il punto verso il cielo
E cambiano le facce però
Gli stati d’animo no
E cambiano le frasi però
Nel mio silenzio ci sto
E cambiano le facce però
Gli stati d’animo no.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
C G9 Am G C G9 Am



G   C
QUANDO MI GUARDI E CERCHI DENTRO DI ME

G9           Am                G
UNA RISPOSTA CHE GIRA NEL VUOTO

 C
ORA CHE E' TARDI CHE FUTURO NON C'E'

G9             Am
L'ISOLAMENTO RISULTA FORZATO

G               F9
E' DIVENTATO PARTE DI ME

C                   G
IO SONO PARTE DI LUI

                 C
E LUNGO IL FUOCO DEI GIORNI 

                G9                 Am
DIPENDEVA DA TE LASCIARE ACCESA LA LUCE DEL SOLE

G                            C
DURANTE LE PARTENZE E I RITORNI

                    G9
IL PUNTO FERMO QUAL'E'

               Am              G
PER SOPPORTARE LE TROPPE PAROLE

                 F9       C                      G
E CAMBIANO LE FRASI PERO' NEL MIO SILENZIO CI STO

C6                              F9
L'AMORE E' UN ATTIMO DA VIVERE  DAVVERO

         C6                 F9
MUORE D'ABITUDINE QUELL'ATTIMO SINCERO

Dm7                            G9
UNA PERSONA CHE SCENDE E' GIA' LONTANA DA ME

    C6                 G
CHE STO PARTENDO DA QUI

  D                            A9
DOPO I RIMPIANTI QUALCUN'ALTRO VERRA'

                    Bm
C'E' UNA FERITA CHE CERCA DOTTORI

   A9                   D                  A9
LA VOGLIA DI GUARDARE DAVANTI CHE DOMANI SARA'

                Bm
E LE COMPARSE DIVENTANO ATTORI

A9                  G9
E CAMBIANO LE FACCE PERO'

D                   A
GLI STATI D'ANIMO NO

D6                                 G9
L'AMORE E' UN ATTIMO  CHE PIANO RINCORREVA

    D6                         G9
ATTIMI DI VITA CHE LA MENTE CONFONDEVA

Em7
E CHI L'AMORE SI PRENDE

   A9                 D6                  A Esus4 E B C#m
LO CONSERVA PER SE' PERO' NON PASSA DA QUI            



B9               A9       E                   B
E CAMBIANO LE FACCE PERO' GLI STATI D'ANIMO NO

E6                             E
L'AMORE E' UN ATTIMO DA VIVERE  DAVVERO

        E6                     E
MUORE D'ABITUDINE QUELL'ATTIMO SINCERO

E9                                B
E CHI L'AMORE PRETENDE E' GIA' LONTANO DA ME

        E6              B
CHE STO SCAPPANDO DA QUI

                E                              B9
E QUANDO IL FREDDO MI STRINGE NEL SILENZIO CHE C'E'

                         C#m               B
QUEGLI OCCHI STANCHI  LI PUNTO VERSO IL CIELO

                 A9       E                   B
E CAMBIANO LE FACCE PERO' GLI STATI D'ANIMO NO

                 E                               B
E CAMBIANO LE FRASI PERO' NEL MIO SILENZIO CI STO

                 A9       E                   B
E CAMBIANO LE FACCE PERO' GLI STATI D'ANIMO NO

***

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here