Lei e lei


Album

È contenuto nei seguenti album:
1973 Parsifal

Testo Della Canzone

Lei e lei di Pooh

(BattagliaNegrini)

Lei era amica anche mia
sapeva cosa dirti quando tu
senza ragione eri contro di me.
No, Non nascondo che io
a volte ero turbato un po’ da lei
forse la desiderai.
Ma c’eri tu nella vita mia
senza riserve avevo scelto te
la tua trasparente e ostinata ingenuita’
l’incoscienza dell’eta’.
Ma immaginai che guardando lei
temendo fosse il suo confronto in te
potesse svegliarsi la donna che tu sei
cio’ che mi piaceva in te.
io sperai fluisse in te.
Sai, fu l’abisso per me
la sera che dicesti “vattene”
eri calma piu’ che mai.
Ma cio’ che poi mi feri’ di piu’
fu quando chiesi “ma perche’, per chi?”
guardai dietro a te in
un sorriso c’era lei
in silenzio vi guardai
cio’ che vuoi, ma questo mai.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
INTRO: SOL   SOLdim  SOL  SOLdim

SOL       SOLdim     SOL
Lei era amica anche mia
  RE7        SI7      MIm
sapeva cosa dirti quando tu
MIm7     DO           SI7     MIm   RE
senza ragione eri contro di me.
No, Non nascondo che io
a volte ero turbato un pò da lei
DO          RE
forse la desiderai.
SOL  SOL4 SOL7 DO        RE7   SOL
Ma    c'eri    tu nella vita mia
        DO           RE7    SOL
senza riserve avevo scelto te
  SOLdim      SOL      RE7     MIm   MIm7
la tua trasparente e ostinata ingenuità
DO             RE     SOL
l'incoscienza dell'età.
 SOL4 SOL7 DO         RE7     SOL
Ma immaginai   che guardando lei
        DO               RE7       SOL
temendo fosse il suo confronto in te
   SOLdim     SOL     RE7     MIm   MIm7
potesse svegliarsi la donna che tu sei
DO             SI7       MIm  MIm7
ciò che mi piaceva in te.
DO           SI7       MIm  RE
io sperai fluisse in te.
SOL      SOLdim     SOL
Sai, fu l'abisso per me
    RE7     SI7        MIm   MIm7
la sera che dicesti "vattene"
DO
eri calma più che mai.
SOL SOL4 SOL7  DO        RE7    SOL
Ma   ciò che   poi mi ferì di più
          DO            RE7       SOL
fu quando chiesi "ma perché, per chi?"
   SOLdim        SOL          RE7  MIm     MIm7
guardai dietro a te in un sorriso c'era lei
DO          SI7        MIm MIm7
in silenzio vi guardai
DO                SI7       DO
ciò che vuoi, ma questo mai.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here