L’operaio Gerolamo

Album

È contenuto nei seguenti album:

1973 Il giorno aveva cinque teste
1975 Bologna 2 settembre 1974

Testo Della Canzone

L'operaio Gerolamo di Lucio Dalla

S’alza il sole sui monti
E sono ancora a casa
Cala il sole sull’acqua
E mi trovo nella polvere della strada

S’alza il sole sui monti
E adesso sono a Torino
Cala il sole sull’acqua
E mi trovo solo come un cane in angolo
Dentro una mescita di vino

S’alza il sole sui monti
E sono arrivato in Germania
Cala il sole sull’acqua
E sono in una baracca disteso
Al buio con un vecchio maglione addosso
E una lampada che non funziona

S’alza il sole sui monti
E mi trovo a Nanterre, periferia di Parigi
Cala il sole sull’acqua
E sono con gli altri compagni
a vegliare un povero italiano, il mio amico Luigi.

S’alza il sole sui monti
E sono arrivato a Malano
Città dell’abbondanza e dei miracoli e della Madonna
Cala il sole sull’acqua
E non ho nemmeno la forza di guardarmi la mano

S’alza il sole sui monti
E mi trovo qui braccato nella campagna
Cala il sole nell’acqua
Se qualche santo m’aiuta
mi trovo alla fine in una grotta buttato

S’alza il sole sui monti
E sono ferito a morte, ferito al petto e condannato
Povero operaio, povero pastore, povero contadino

S’alza il sole sui monti
E un altro al posto mio è già arrivato.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here