Ma per Dio

Album

È contenuto nei seguenti album:
1981 Le mie strade

Testo Della Canzone

Ma per Dio di Gianni Togni

ma noi in questa realta’
siamo due navi
in una bottiglia
scordata in un bar
fantastichiamo un po’
se furbi o se imbrogliati
non lo so
pronti a scappare via
per un’ora
via in una notte
un tunnel
un autogrill
all’inferno a barcellona
con quanta serieta’
giriamo con l’orario
dei treni
certo che novita’
su un letto o su un taxi’
pensiamo la mia vita
non e qui’
e’ lontana
e’ su un’altra autostrada
dove potrei pensare
ai fatti miei
mangiando cioccolata
ma per dio
e’ un periodo
che se ne va via
quanti amici si perdono
o cambiano idea
tutti abbiamo un alibi
una vigliaccheria
ci diciamo
seduti in questa osteria
ma per dio
possibile che continui cosi’
fuori tutto si complica
e noi siamo qui’
a guardare le macchine
a parlare di un film
a dire no
dai beviamo ancora un po’
forse e’ verita’
e poi domani di questa sera
magari si scherzera’
con qualche dubbio in piu’
col nostro amore da difendere
ma io questi anni
non li capisco
vivo come mi e’ possibile
non so piu’ cosa e’ giusto
ma per dio
e’ un periodo
che se ne va via
quasi niente in cui credere
per la nostra ironia
continiamo a discutere
domandarci cos’hai
ma ormai
e’ il mondo che cambia noi
e ci viene da ridere
in faccia a questa citta’
e scordiamo sul tavolo
la nostra eta’
stare insieme e’ difficile
ed ognuno tra se
pensa lo so
meglio bere ancora

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
F Am Dm F G7 A# F Am Dm F Dm6 G A#


F                        D
MA NOI IN QUESTA REALTA' SIAMO DUE NAVI  

            Gm         D  Gm
IN UNA BOTTIGLIA SCORDATA IN UN BAR

C                     A                  A7          Dm
FANTASTICHIAMO UN PO' SE FURBI O SE IMBROGLIATI  NON LO SO

       A#m                F
PRONTI A SCAPPARE VIA PER UN'ORA

           Gm              Am7
VIA IN UNA NOTTE UN TUNNEL UN AUTOGRILL

      A#              C7 F               F9
ALL'INFERNO A BARCELLONA CON QUANTA SERIETA'

D                            Gm
GIRIAMO CON L'ORARIO  DEI TRENI

   D      Gm      C             C9
CERTO CHE NOVITA' SU UN LETTO O SU UN TAXI'

A                 Em      Dm
PENSIAMO LA MIA VITA  NON E QUI' 

        A#m               F
E' LONTANA E' SU UN'ALTRA AUTOSTRADA

            Gm7         Am7
DOVE POTREI PENSARE  AI FATTI MIEI

   A#M7           A#9  Gm7
MANGIANDO CIOCCOLATA   

          A#     C7             Am       Dm
MA PER DIO E' UN PERIODO CHE SE NE VA VIA

          A#       C         Am        Dm
QUANTI AMICI SI PERDONO O CAMBIANO IDEA

           A#     C        A            F
TUTTI ABBIAMO UN ALIBI UNA VIGLIACCHERIA

   A#             Gm               C
CI DICIAMO SEDUTI IN QUESTA OSTERIA

       A#       C7          Am         Dm
MA PER DIO POSSIBILE CHE CONTINUI COSI'

         A#       C       Am            Dm
FUORI TUTTO SI COMPLICA E NOI SIAMO QUI'

        A#       C          A          Dm
A GUARDARE LE MACCHINE A PARLARE DI UN FILM

       A#          Gm7   C            F Am Dm F G7 A#
A DIRE NO DAI BEVIAMO ANC   ORA UN PO'             




F            F9  D                      Gm
FORSE E' VERITA' E POI DOMANI DI QUESTA SERA

  D       Gm         C                  C9
MAGARI SI SCHERZERA' CON QUALCHE DUBBIO IN PIU'

A                   Em   Dm
COL NOSTRO AMORE DA DIFENDERE

         A#m               F
MA IO QUESTI ANNI NON LI CAPISCO

       Gm7         Am7
VIVO COME MI E' POSSIBILE

    A#M7            A#9   Gm7
NON SO PIU' COSA E' GIUSTO

A#6       A#     C7              Am       Dm
MA PER DIO E' UN PERIODO  CHE SE NE VA VIA

          A#        C              Am           Dm
QUASI NIENTE IN CUI CREDERE PER LA NOSTRA IRONIA

        A#     C            A            Dm
CONTINIAMO A DISCUTERE DOMANDARCI COS'HAI

     A#              Gm            C
MA ORMAI E' IL MONDO CHE CAMBIA NOI

        A#    C7               Am             Dm
E CI VIENE DA RIDERE IN FACCIA A QUESTA CITTA'

         A#       C       Am         Dm
E SCORDIAMO SUL TAVOLO LA NOSTRA ETA'

           A#       C          A           F
STARE INSIEME E' DIFFICILE ED OGNUNO TRA SE

           A#      Gm7    C          F D Gm D Gm
PENSA LO SO MEGLIO BERE ANCORA UN PO' 

***

Social

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here