Maledetta primavera – Festival di Sanremo 1981


 

Album

È contenuto nei seguenti album:
1981 Il mio prossimo amore

Testo Della Canzone

Maledetta primavera – Festival di Sanremo 1981

(di Totò SavioPaolo Cassella)
Loretta Goggi

Pupo

voglia di stringersi e poi
vino bianco, fiori e vecchie canzoni
e si rideva di noi
che imbroglio era
maledetta primavera…
che resta di un sogno erotico se
al risveglio e’ diventato un poeta
se a mani vuote di te
non so piu’ fare
come se non fosse amore
se per errore
chiudo gli occhi e penso a te…
se per innamorarmi ancora
tornerai
maledetta primavera
che imbroglio se
per innamorarmi basta un’ora
che fretta c’era
maledetta primavera
che fretta c’era
maledetta come me.
che resta dentro di me
di carezze che non toccano il cuore
stelle una sola ce n’e’
che mi puo’ dare
la misura di un amore
se per errore
chiudi gli occhi e pensi a me
se per innamorarmi ancora
tornerai
maledetta primavera
che importa se
per innamorarsi basta un’ora
che fretta c’era
maledetta primavera
che fretta c’era
maledetta come me…
(Instrumental)
lasciami fare
come se non fosse amore
ma per errore
chiudi gli occhi e pensi a me
che importa se
per innamorarsi basta un’ora
che fretta c’era
maledetta primavera
che fretta c’era
lo sappiamo io e te…

 

Accordi

   
C
VOGLIA DI STRINGERSI E POI

  Em
VINO BIANCO FIORI E VECCHIE CANZONI

  Am
E SI RIDEVA DI NOI

               G
CHE IMBROGLIO ERA  MALEDETTA PRIMAVERA.

             D
CHE RESTA DI UN SOGNO EROTICO SE

   A6
AL RISVEGLIO E DIVENTATO UN POETA

   Bm7
SE A MANI VUOTE DI TE

              A
NON SO PIU FARE  COME SE NON FOSSE AMORE

           F#m7
SE PER ERRORE    CHIUDO GLI OCCHI E PENSO A TE.


Bm A                   E
SE PER INNAMORARMI ANCORA

       F#m
TORNERAI

                 Bm7
MALEDETTA PRIMAVERA

                A9
CHE IMBROGLIO SE

                  A
PER INNAMORARMI BASTA UN'ORA

             E
CHE FRETTA C'ERA  MALEDETTA PRIMAVERA

             D6
CHE FRETTA C'ERA 

                  A E9 A
MALEDETTA COME ME. 
    

CHE RESTA DENTRO DI ME

   F#m
DI CAREZZE CHE NON TOCCANO IL CUORE

    Bm
STELLE UNA SOLA CE N'E'

              A
CHE MI PUO DARE   LA MISURA DI UN AMORE

           D6
SE PER ERRORE

                             A
CHIUDI GLI OCCHI E PENSI A ME

                       E
SE PER INNAMORARMI ANCORA

       F#m
TORNERAI

                 Bm7
MALEDETTA PRIMAVERA

              A9
CHE IMPORTA SE

                  A
PER INNAMORARSI BASTA UN'ORA

             E
CHE FRETTA C'ERA  MALEDETTA PRIMAVERA

             A6
CHE FRETTA C'ERA 

                  A#9 A#6
MALEDETTA COME ME.


Gm         F
LASCIAMI FARE   COME SE NON FOSSE AMORE


MA PER ERRORE  CHIUDI GLI OCCHI E PENSI A ME

              A#6
CHE IMPORTA SE

                  A#
PER INNAMORARSI BASTA UN'ORA

             F
CHE FRETTA C'ERA  MALEDETTA PRIMAVERA

             D#6
CHE FRETTA C'ERA

                    A#
LO SAPPIAMO IO E TE.

***

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here