Merica, Merica


Testo Della Canzone

Merica, Merica di Canzoni politiche

Cari fratelli ora state a sentire,
che molti braccianti l’Italia abbandonan,
lasciando la terra e l’aria si bona
andare in America a lavorar.
Ben si guadagna al giorno sei lire,
vestiti leggeri ma ben casermati,
soggetti ai padroni coma i soldati
se ben si fatiga c’è più libertà

Merica, Merica, Merica
Merica, Merica, Merica
Merica, Merica, Merica
Merica…a lavorar!
Merica…a lavorar!
Merica…a lavorar!

Il viaggio ci costa, ma è tutto pagato,
chi attende da Italia i lavoranti,
paga già prima in buoni contanti
se vuol nostre braccia per lavorar.
L’America è grande ben più dell’Italia,
le terre son boschi, arene e vallate,
per quanti ci vanno son già preparate
le squadre in colonia per lavorar.

Merica, Merica…

Fatica, lavora e mai non si stanca,
che ricco e istruito ben presto sarai,
così dall’America scorda i tuoi guai,
e torni con l’oro i fondi a comprar.
Io lascio la casa, io lascio l’amante
viaggio per terra e anche per mare,
se dall’america posso tornare,
lo giuro non voglio mai più lavorar.

Merica, Merica…

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

     
Re                          La
Cari fratelli ora state a sentire,
                                    Re
che molti braccianti l’Italia abbandonan,
                               Sol
lasciando la terra e l’aria si bona
            Re          La
andare in America a lavorar.

Ben si guadagna al giorno sei lire,
vestiti leggeri ma ben casermati,
soggetti ai padroni coma i soldati
se ben si fatiga c’è più libertà

 Re                  La
 Merica, Merica, Merica
                     Re
 Merica, Merica, Merica
                     Sol
 Merica, Merica, Merica
               Re
 Merica…a lavorar!
               La
 Merica…a lavorar!
               Re
 Merica…a lavorar!

Il viaggio ci costa, ma è tutto pagato,
chi attende da Italia i lavoranti,
paga già prima in buoni contanti
se vuol nostre braccia per lavorar.
L’America è grande ben più dell’Italia,
le terre son boschi, arene e vallate,
per quanti ci vanno son già preparate
le squadre in colonia per lavorar.

 Merica, Merica...

Fatica, lavora e mai non si stanca,
che ricco e istruito ben presto sarai,
così dall’America scorda i tuoi guai,
e torni con l’oro i fondi a comprar.
Io lascio la casa, io lascio l’amante
viaggio per terra e anche per mare,
se dall’america posso tornare,
lo giuro non voglio mai più lavorar.

 Merica, Merica...

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here