Mi chiamo Luka

Album

È contenuto nei seguenti album:
1988 Ragazza sola ragazza blu1996 Volo così 1986-1996

Testo Della Canzone

Mi chiamo Luka di Paola Turci

Mi chiamo Luka
Abito sopra di te
All’interno 103
Certo mi conoscerai
La notte tiro a tardi io
Un poco tremo ho un po’ di guai
Ma non chiedermi perché
Ma non chiedermi per chi
Si non chiederti cosa c’è
Sarà la timidezza
Nell’ascensore guardo giù
Sarà che sono pazza
Non saluterò mai più
Di modo che tu soffrirai
Dopo di ciò non domanderai
E di incontrarmi più non cercherai
Mai più di te mi parlerai
Tu non mi guarderai mai più
Mi chiamo Luka
Piango alla tua porta sai
E se credessi di me ormai
Che non faccio più per te
Vorrei restare sola e mai
Più seccature senza guai
Ma non chiederti di me
Mai non chiederti perché
Io non vivrei senza di te
Mi chiamo Luka
La noia è un piano i più
Lontano sei da me
Ancora tu mi penserai
La notte tiro a tardi io
Un poco soffro mi dai dei guai
Gli ascensori vanno al cielo e giù
Sui cristalli il viso tuo
Che poi incontra quello mio
Le mie mani sulle tue
Un istante tra di noi
Dai cristalli dei perché
Dagli specchi dei perché
Io non vivo senza te

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
D D9 D D9 G9 D9 G9 G9 Dsus4 G


            G9 G           G9    G              G9   G
MI CHIAMO LUKA ABITO SOPRA DI TE ALL'INTERNO CENTOTRE

             G9     G6         D9           G6
CERTO MI CONOSCERAI LA NOTTE TIRO A TARDI IO

              D9                   G          G9           G
SE UN POCO TREMO HO UN PO' DI GUAI MA NON CHIEDERMI PERCHE'

           G9            D7          G9             G
MA NON CHIEDERMI PER CHI SI' NON CHIEDERTI COSA C'E'

           D       G                  D
SARA' LA TIMIDEZZA NELL'ASCENSORE GUARDO GIU'

G           D        G           D         G6
SARA' CHE SONO PAZZA NON SALUTERO' MAI PIU'

            D9           G6           D9            G
DI MODO CHE TU SOFFRIRAI DOPO DI CIO' NON DOMANDERAI

              G9                    G              G9
E DI INCONTRARMI PIU' NON CERCHERAI MAI PIU' DI TE MI PARLERAI

C9                          G9 C9 D G9 C9 D G
TU NON MI GUARDERAI MAI PIU'                


            G9 G                  G9    G
MI CHIAMO LUKA PIANGO ALLA TUA PORTA SAI

           G9             C                 G9      G6
E SE CREDESSI DI ME ORMAI CHE NON FACCIO PIU' PER TE

            D9            Em7         D9           G
VORREI RESTARE SOLA E MAI PIU' SECCATURE SENZA GUAI

           G9          G           G9
MA NON CHIEDERTI DI ME MAI NON CHIEDERTI PERCHE'

D7            G9
IO NON VIVREI SENZA DI TE 

G                               G9         G                GM7
MI CHIAMO LUKA LA NOIA E' UN PIANO IN PIU' LONTANO SEI DA ME

               G9     Em7        D9           Em7
ANCORA TU MI PENSERAI LA NOTTE TIRO A TARDI IO

           D9                  G          G9                      G
UN POCO SOFFRO MI DAI DEI GUAI GLI ASCENSORI VANNO AL CIELO E GIU'

           G9             C9           G9            G6
SUI CRISTALLI IL VISO TUO CHE POI INCONTRA QUELLO MIO

         D9           G6      D9           G
LE MIE MANI SULLE TUE UN ISTANTE TRA DI NOI

           G9             G         G9
DAI CRISTALLI DEI PERCHE' DAGLI SPECCHI DEI PERCHE'

C9       G9
IO NON VIVO SENZA TE


C9 D G9 C9 D D9 G9 D9 G9 G

***

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here