Never Again – Briga


Album

La canzone è contenuta nell’album Never Again.

 

Testo della canzone

Never Again – Briga

La vita mia, serranda chiusa di gioielleria
E’ un auto senza l’assicurazione
L’intermittenza di un lampione in periferia
La vita mia, danza dagli angoli della Gran Via
E resterà una bolla di sapone
Che sale verso una costellazione
La vita mia, più che una musica è una litania
E’ un auto in coda in fila ad aspettare
Altri semafori da addormentare
La vita mia, appesa ai ganci di una funivia
Che spinge con la forza di un Rottweiler
Come la Gloriosa, a Buenos Aires
E quando so di aver toccato il fondo
E’ proprio lì che vado ancor più giù
Nella volgarità di questo mondo
Io mi nascondo nei tuoi occhi blu
E quando so di aver toccato il fondo
Quel fondo da cui non ti rialzi più
Beh io ci vado, mi annienta dentro
Ma poi mi rialzo sempre
I am talento
Never again, heard you say.

 

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale
con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here