Non so più cosa fare


Album

È contenuto nei seguenti album:

2011 Facciamo finta che sia vero

Testo Della Canzone

Non so più cosa fare di Adriano Celentano

Adriano Celentano & Franco Battiato & Giuliano Sangiorgi & Jovanotti

Non so più cosa fare,
senza te cosa c’è.
Mi fa schifo anche il mare,
e un pochito anche te.
Sento che sto precipitando
dentro un acquario senza pesci,
mentre una radio sta annunciando
che la giù la pace ancora non c’è.
Non so più camminare,
senza the o caffè.
Mi fa schifo anche nuotare,
non so più calleggiare.
Sento che stai precipitando
dentro la mia despirazione;
laggiù la pace ancora non c’è.
Non so più cosa fare ,
non so più cosa c’è,
non so più cosa fare,
non so più cosa c’è.
Non so più dove sono,
senza te non si sà.
Non so più galleggiare,
mi fa schifo anche il mare.
Sento che stai precipitando
(cosa serve )
dentro un acquario senza pesci
(cosa faccio)
mentre una radio sta annunciando
che laggiù la pace ancora non c’è.
Non so più cosa fare,
non so più cosa c’è ( x 2 ).
Non so più dove sono,
senza te non si sa.
Non so più galleggiare,
mi fa schifo anche il mare
Sento che stai precipitando
(cosa serve )
dentro un acquario senza pesci
(cosa faccio)
mentre una radio sta annunciando
che laggiù la pace ancora non c’è.
Non so più cosa fare,
non so più cosa c’è (x 3)

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

 
C#m

                  G#m   C#m
Non so più cosa fare,   

                  G#m C#m
senza te cosa c'è.    

                      G#m  C#m
Mi fa schifo anche il mare,

                      G#m F#m
e'un pochito anche te.    

                        C#m  F#m
Sento che sto precipitando   

                           C#m B7
dentro un acquario senza pesci,

                          C#m   B7
mentre una radio sta annunciando

                              C#m
che la giù la pace ancora non c'è.

                  G#m   C#m
Non so più camminare,   

                  G#m C#m
senza the o caffè.    

                  G#m   C#m
Mi fa schifo nuotare,   

                       F#m
non so più galleggiare.

                         C#m  F#m6
Sento che stai precipitando   

                        C#m  B7
dentro la mia despirazione   

                              C#m B7
laggiù la pace ancora non c'è.    

                              C#m B
che la giù la pace ancora non c'è.

                  C#m  B
Non so più cosa fare   

                   C#m B
non so più cosa c'è    

                  C#m  B
non so più cosa fare   

                    C#m
non so più cosa c'è.

                  G#m
Non so più dove sono,

   C#m             G#m
senza te non si sà.

    C#m             G#m
Non so più galleggiare,

   C#m                 G#m   F#m
mi fa schifo anch'il mare.   

                         C#m
Sento che stai precipitando

            F#m
(cosa serve )

                         C#m
dentro un acquario senza pesci

             F#m6
(cosa faccio)

                          C#m
mentre una radio sta annunciando

            B7
(cosa serve )

                              C#m B
che laggiù la pace ancora non c'è.

                  C#m  B
Non so più cosa fare   

                   C#m B
non so più cosa c'è    

                  C#m  B
non so più cosa fare   

                    C#m
non so più cosa c'è.

      C#m7
******

BATTIATO:

                  G#m
"el tiempo es más soportable

                               C#m
se con nostros está una chica. Me

entiendes?"

CELENTANO:

             G#m        C#m7
"il problema è la radio,

questa radio che non smette

      G#m                             C#m
e che continua a dirci le stesse cose.

Da tanti anni"

         G#m
GIULIANO SANGIORGI:

                                   C#m
"la misma cosa succede dappertutto.

               G#m                 C#m
In America, in Oriente, in Russia, in

Europa"

JIOVANOTTI:

              G#m
"quanto tempo ancora il mondo,

              C#m
farà finta di non sentire le grida,

    G#m
che arrivano da laggiù.

          C#m
Di notte, di giorno,

           G#m
beacuse it never stops"

          C#m7
CELENTANO:

                           G#m
"perché loro non ascoltano.

Si, ma non ascoltano!"

C#m7
-----
(By Oxilia - Wikitesti)    

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here