Pappagallo ermetico

È la colonna sonora dei seguenti libri:

Testo Della Poesia

Pappagallo ermetico di Trilussa

di Trilussa 1937

Un Pappagallo recitava Dante:
“Pape Satan, pape Satan aleppe…”.
Ammalappena1 un critico lo seppe
corse a sentillo e disse: – È impressionante!
Oggiggiorno, chi esprime er su’ pensiero
senza spiegasse bene, è un genio vero:
un genio ch’è rimasto per modestia
nascosto ner cervello d’una bestia.

Se vôi l’ammirazzione de l’amichi
nun faje capì mai quelo che dichi.

1) Non appena.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here