Piccolo grande amore


Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Piccolo grande amore di Claudio Baglioni

Quella sua maglietta fina,
tanto stretta al punto che, immaginavo tutto
e quell’aria da bambina,
che non gliel’ho detto mai, ma io ci andavo matto
e chiare sere d’estate, il mare, i giochi, le fate
e la paura e la voglia, di essere soli
un bacio a labbra salate, un fuoco, quattro risate
e far l’amore gi— al faro, ti amo davvero,
ti amo lo giuro, ti amo ti amo davvero.
E lei, lei mi guardava con sospetto,
poi mi sorrideva e mi teneva stretto stretto
ed io, io non ho mai capito niente
visto che oramai non me lo levo dalla mente
che lei, lei era un piccolo grande amore,
solo un piccolo grande amore, niente pi—, di questo niente pi—.
Mi manca da morire quel suo piccolo grande amore
adesso che, saprei cosa dire, adesso che saprei cosa fare
adesso che, voglio un piccolo grande amore.
Quella camminata strana,
anche in mezzo a chiss… che, l’avrei riconosciuta
mi diceva: “Sei una frana”, ma io questa cosa qui, mica l’ho mai creduta.
E lunghe corse affannate incontro a stelle cadute
e mani sempre pi— ansiose, di cose proibite
e le canzoni stonate, urlate al cielo lass—
chi arriva primo a quel muro, non sono sicuro
se ti amo davvero, non sono non sono sicuro
E lei, tutto ad un tratto non parlava
ma le si leggeva chiaro in faccia che soffriva
ed io, io non lo so quant’Š che ho pianto
solamente adesso me ne sto rendendo conto
che lei, lei era un piccolo grande amore,
solo un piccolo grande amore, niente pi—, di questo niente pi—.
Mi manca da morire quel suo piccolo grande amore
adesso che, saprei cosa dire, adesso che saprei cosa fare
adesso che, voglio un piccolo grande amore.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
DO  SOL  DO  SOL  FA  DO  SI4  SI7

MI-    RE            DO    SOL
Quella sua maglietta fina, 
RE                     DO              SOL       MI-
tanto stretta al punto che, immaginavo tutto
        RE         DO    SOL
e quell'aria da bambina, 
RE                     DO                   SOL
che non gliel'ho detto mai, ma io ci andavo matto
         LA-                       SOL
e chiare sere d'estate, il mare, i giochi, le fate
       LA-      DO         SOL
e la paura e la voglia, di essere soli
           LA-                      SOL
un bacio a labbra salate, un fuoco, quattro risate
          LA-        DO
e far l'amore gi— al faro, ti amo davvero, 

ti amo lo giuro, ti amo ti amo davvero.
  SI4            SI7             MI-
E lei, lei mi guardava con sospetto, 
            RE                       SOL
poi mi sorrideva e mi teneva stretto stretto
   SI4           SI7        MI-
ed io, io non ho mai capito niente
             RE                       SOL
visto che oramai non me lo levo dalla mente
    SOL7            DO              SOL
che lei, lei era un piccolo grande amore, 
        LA-             MI-          FA      DO            SOL4   SOL7
solo un piccolo grande amore, niente pi—, di questo niente pi—.
DO            SOL           LA-             MI-
Mi manca da morire quel suo piccolo grande amore
       FA                 DO         FA                DO
adesso che, saprei cosa dire, adesso che saprei cosa fare
       FA             MI-     FA      DO SOL
adesso che, voglio un piccolo grande amore.
MI-    RE        DO    SOL
Quella camminata strana, 
RE                      DO                 SOL     MI-
anche in mezzo a chiss… che, l'avrei riconosciuta
     RE             DO   SOL  RE                DO                   SOL
mi diceva: "Sei una frana",   ma io questa cosa qui, mica l'ho mai creduta.
         LA-                        SOL
E lunghe corse affannate incontro a stelle cadute
       LA-         DO         SOL
e mani sempre pi— ansiose, di cose proibite
       LA-                      SOL
e le canzoni stonate, urlate al cielo lass—
             LA-        DO
chi arriva primo a quel muro, non sono sicuro

se ti amo davvero, non sono non sono sicuro
  SI4              SI7            MI-
E lei, tutto ad un tratto non parlava
           RE                           SOL
ma le si leggeva chiaro in faccia che soffriva
   SI4           SI7                MI-
ed io, io non lo so quant'Š che ho pianto
           RE                       SOL
solamente adesso me ne sto rendendo conto
    SOL7            DO              SOL
che lei, lei era un piccolo grande amore, 
        LA-             MI-          FA      DO            SOL4   SOL7
solo un piccolo grande amore, niente pi—, di questo niente pi—.
DO            SOL           LA-             MI-
Mi manca da morire quel suo piccolo grande amore
       FA                 DO         FA                DO
adesso che, saprei cosa dire, adesso che saprei cosa fare
       FA             MI-     FA      DO SOL
adesso che, voglio un piccolo grande amore.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here