Pierino esploratore

Testo Della Canzone

Pierino esploratore di Canti Scout

Pierino esploratore
(ma che roba, ma che roba!)
Pierino esploratore
un giorno al campo andò.
Possenammazzà.

Ah, io non volevo
non volevo andarci.
Ah, io non volevo,
non volevo sndar.
Ah, io non volevo
non volevo andarci.
Ah, io non volevo,
non ci andrò mai più

Eccolo equipaggiato
(ma che roba, ma che roba!)
Eccolo equipaggiato
con zaino e con baston.
Possenammazzà.

Ah, io non volevo…

La zia la salutato
(ma che roba, ma che roba!)
La zia la salutato
con sette bei bacion.
Possenammazzà.

Ah, io non volevo…

Ma subito è sudato
(ma che roba, mache roba!)
Ma subito è sudato
da in cima al capo ai pié.
Possenammazzà.

Ah, io non volevo…

Al primo paracarro
(ma che roba, ma che roba!)
Al primo paracarro
Pierino si sedé.
Possenammazzà.

Ah, io non volevo…

In capo a una mezzora
(ma che roba, ma che roba!)
In capo a una mezzora
Pierin non resse più.
Possenammazzà.

Ah, io non volevo…

Fu d’uopo coricarlo
(ma che roba, ma che roba!)
Fu d’uopo coricarlo
la testa volta in giù.
Possenammazzà.

Ah, io non volevo…

Al campo la cucina
(ma che roba, ma che roba!)
Al campo la cucina
il capo gli affidò.
Possenammazzà.

Ah, io non volevo…

Almeno una dozzina
(ma che roba, ma che roba!)
Almeno una dozzina
all’ospedal mandò.
Possenammazzà.

Ah, io non volevo…

Nel corso del gran gioco
(ma che roba, ma che roba!)
Nel corso del gran gioco
nel bosco si smarrì.
Possenammazzà.

Ah, io non volevo…

Solo tre ore dopo
(ma che roba, ma che roba!)
Solo tre ore dopo
fu ritrovato lì.
Possenammazzà.

Ah, io non volevo…

Disse ch’era volgare
(ma che roba, ma che roba!)
Disse ch’era volgare
nella tenda dormir.
Possenammazzà.

Ah, io non volevo…

Disse che preferiva
(ma che roba, ma che roba!)
Disse che preferiva
un po’ di jazz sentir.
Possenammazzà.

Ah, io non volevo…

Al fuoco di bivacco
(ma che roba, ma che roba!)
Al fuoco di bivacco
Pierin s’addormentò.
Possenammazzà.

Ah, io non volevo…

Dicendo ch’era stracco
(ma che roba, ma che roba!)
Dicendo ch’era stracco
a letto se ne andò.
Possenammazzà.

Ah, io non volevo…

Quando ritornò a casa
(ma che roba, ma che roba!)
Quando ritornò a casa
alla zia disse che.
Possenammazzà.

Ah, io non volevo…

Il campo era un’inferno
(ma che roba, ma che roba!)
Il campo era un’inferno
e pianse tanto, ahimé.
Possenammazzà.

Ah, io non volevo…

Se vuoi veder Pierino
(ma che roba, ma che roba!)
Se vuoi veder Pierino
non lo cercare qui.
Possenammazzà.

Ah, io non volevo..

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here