Preghiera di San Francesco


Testo Della Canzone

Preghiera di San Francesco di Canti Scout

O Signore fa di me uno strumento

fa’ di me uno strumento della tua pace,

dov’è odio che io porti l’amore

dov’è offesa che io porti il perdono

dov’è dubbio che io porti la fede

dov’è discordia che io porti l’unione

dov’è errore che io porti la verità

a chi dispera che io porti la speranza.

O Maestro dammi tu un cuore grande

che sia goccia di rugiada per il mondo

che sia voce di speranza

che sia un buon mattino

per il giorno di ogni uomo

e con gli ultimi del mondo

sia il mio passo lieto

nella povertà, nella povertà. (2v)

O Signore fa di me il tuo canto

fa” di me il tuo canto di pace,

a chi è triste che io porti la gioia

a chi è nel buio che io porti la luce.

E donando che si ama la vita

è servendo che si vive con gioia

perdonando che si trova il perdono

è morendo che si vive in eterno.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
Re             5+                     Re6 5+

O Signore fa di me uno strumento

      Re                  5+                   Sol S17

fa' di me uno strumento della tua pace,

      Mi-  Sol-         La

dov'è odio che io porti l'amore

     Sib         La     Re            Sol La   

dov'è offesa che io porti il perdono

     Re        5+            Re6        5+

dov'è dubbio che io porti la fede

                Re        5+      Sol       S17/4-3

dov'è discordia che io porti l'unione

             Mi-            5+            Fa# - S17

dov'è errore che io porti la verità

            Mi-               La               Re 7

a chi dispera che io porti la speranza.

 

  Sol                Si                    Mi-     Sol7

O Maestro dammi tu un cuore grande

        Do           La-                  Re

che sia goccia di rugiada per il mondo

        Do           Re

che sia voce di speranza

 Sì-               Mi­-

che sia un buon mattino

 Do7+ Rè                  Sol   7

per il giorno di ogni uomo

Do      Re                 Si-

e con gli ultimi del mondo

Mi-                     Do7+

sia il mio passo lieto

 Re          Sol La-(Do-6)   Re(Sol)

nella povertà, nella povertà. (2v)

 

O Signore fa di me il tuo canto

fa" di me il tuo canto di pace,

a chi è triste che io porti la gioia

 a chi è nel buio che io porti la luce.

E donando che si ama la vita

è servendo che si vive con gioia

 perdonando che si trova il perdono

è morendo che si vive in eterno.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here