Purissima Lucia


Album

È contenuto nei seguenti album:
1988 Perdere l’amore

Testo Della Canzone

Purissima Lucia di Massimo Ranieri

E maledetta sia la mia poesia,
o purissima Lucia.
Passata in fretta come un temporale per Lucia che non mi vuole,come una foglia segue ogni vento,
senza dolore e senza rimpianto,tra le sue braccia l’anima vola senza un perchè.
I suoi capelli sono d’oro fino,ho imparato che amo il vino,dentro suoi occhi il mare dei diamanti,
ma quanti sono i naviganti,tramonta il sole spegne piano le parole,
il mare canta ma non canta come vuole,la luna va per le terrazze,le persiane mentre ti viene a cercare.
Bella ma senza santi,per chi parte per chi viene,per chi non vuole metterti catene,
Bianca come una rosa,rosa bianca senza spine, bella solo per chi non lo sa,
che per averti pagare dovrà,che per averti pagare dovrà…
Dentro ai tuoi fianchi un fiume di poesia,o purissima Lucia .
Il tempo passa ed è come le spose,per un poco son preziose,
sulla tue gonna il tuo corpo si accende e non si sa prede e chi vende..
ma le tue ali soprail tuo cielo non brucierò,
tramonta il sole spegne piano le parole,se il mare canta ,
canta solo quando vuole la luna va per le terrazze,
le persiane ma io non ti vengo a cercare.Bella ma senza santi,
per chi sogna e per chi spera, bella se è soltanto un’avventura.
Bianca come una rosa,rosa bianca senza spine,bella solo per chi non lo sa,
che per averti pagare dovrà,che per averti pagare dovrà.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
E        B7
E MALEDETTA SIA LA MIA POESIA

       E
O PURISSIMA LUCIA

               B7
PASSATA IN FRETTA COME UN TEMPORALE

          E
PER LUCIA CHE NON MI VUOLE

           B7
COME UNA FOGLIA SEGUE OGNI VENTO

        E
SENZA DOLORE E SENZA RIMPIANTO

           A               E
FRA LE SUE BRACCIA L'ANIMA VOLA SENZA UN PERCHE'

            B7
I SUOI CAPELLI SONO D'ORO FINO

         E
HO IMPARATO CHE AMO IL VINO

                B7
DENTRO I SUOI OCCHI IL MARE DEI DIAMANTI

            E
MA QUANTI SONO I NAVIGANTI

              B7
TRAMONTA IL SOLE SPEGNE PIANO LE PAROLE

           E
IL MARE CANTA MA NON CANTA COME VUOLE

LA LUNA VA

B7                       A
PER LE TERRAZZE LE PERSIANE

E         B7         E
MENTRE TI VIENE A CERCARE

B7
BELLA MA SENZA SANTI

           E
PER CHI PARTE PER CHI VIENE

        B7                     E
PER CHI NON VUOLE METTERTI CATENE

B7
BIANCA COME UNA ROSA

         E
ROSA BIANCA SENZA SPINE

   B7                     E6
BELLA SOLO PER CHI NON LO SA

C#m7    A       E      B7
CHE PER     AVERTI PAGARE DOVRA'

E   A       E      B7
CHE PER AVERTI PAGARE DOVRA'

E                  B7
DENTRO AI TUOI FIANCHI

UN FIUME DI POESIA

       E
O PURISSIMA LUCIA

            B7
IL TEMPO PASSA ED E' COME LE SPOSE

         E
PER UN POCO SON PREZIOSE

             B7
SULLA TUA GONNA IL TUO CORPO SI ACCENDE

         E
E NON SI SA CHI PREDE E CHI VENDE

          A                E
MA LE MIE ALI SOPRA IL TUO CIELO NON BRUCIERO'

              B7
TRAMONTA IL SOLE SPEGNE PIANO LE PAROLE

              E
SE IL MARE CANTA CANTA SOLO QUANDO VUOLE

LA LUNA VA

B7                         A
PER LE TERRAZZE E LE PERSIANE

E            B7         E
MA IO NON TI VENGO A CERCARE

B7
BELLA MA SENZA SANTI

          E
PER CHI SOGNA E PER CHI SPERA

   B7                          E
BELLA SE E' SOLTANTO UN'AVVENTURA

    B7
BIANCA COME UNA ROSA

         E
ROSA BIANCA SENZA SPINE

   B7                     E6
BELLA SOLO PER CHI NON LO SA

C#m7    A       E
CHE PER     AVERTI

    B7
PAGARE DOVRA'

E   A       E
CHE PER AVERTI

    B7
PAGARE DOVRA'

E B7 E B7 E B7 E B7 E B7 E B7 C#m A E B E A E

***

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here