Saluto al Duce


Testo Della Canzone

Saluto al Duce di Canzoni politiche

Benedetto dal Sole.

Dalla Terra.
Dal Pane
Dalle Mani materne
Dal sorriso infantile.
Dalle zappe lucenti.
Dalle navi lontane.
Benedetto da Roma, al ventuno d’Aprile.
Dio Ti manda all’Italia come manda la luce:
Duce
Duce
Duce

Prendi il sangue ventenne che ci brucia le vene.
Fa del sangue la fiamma che difende l’Impero.
Detta leggi di gloria
Spezza ceppi e catene.
Operaio.
Pastore.
Costruttore.
Guerriero.
Dio Ti manda all’Italia come manda la luce:
Duce.
Duce.
Duce.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here