Sfiorivano le viole

Album

È contenuto nei seguenti album:

1976 Mio fratello è figlio unico
1990 Gianna e le altre…
1993 Aida ’93
1998 La storia (CD 1)
2003 Sotto i cieli di Rino (CD 2)
2005 Sotto i cieli di Rino Special Edition (CD 1)
2007 Figlio unico (CD 2)

Testo Della Canzone

Sfiorivano le viole di Rino Gaetano

L’estate che veniva con le nuvole rigonfie di speranza
nuovi amori da piazzare sotto il sole
il sole che bruciava lunghe spiagge di silicio
e tu crescevi, crescevi sempre più bella
fiorivi sfiorivano le viole
e il sole batteva su di me
e tu prendevi la mia mano
mentre io aspettavo
i passi delle onde che danzavano sul mare a piedi nudi
come un sogno di follie venduto all’asta
la notte quella notte cominciava un po’ perversa
e mi offriva tre occasioni per amarti e tu
fiorivi sfiorivano le viole
e il sole batteva su di me
e tu prendevi la mia mano
mentre io aspettavo
il sole che bruciava bruciava bruciava bruciava
e tu crescevi crescevi
crescevi più bella più bella
fiorivi sfiorivano le viole
e il sole batteva su di me
e tu prendevi la mia mano
mentre io aspettavo te mentre io oh ye aspettavo te
si lavora e si produce si amministra lo stato
il comune si promette e si mantiene a volte
mentre io oh ye aspettavo te
il marchese La Fayette ritorna dall’America
importando la rivoluzione e un cappello nuovo
mentre io oh ye aspettavo te
ancora penso alle mie donne quelle passate
e le presenti le ricordo appena
mentre io oh ye aspettavo te
Otto von Bismarck-Shonhausen per l’unità germanica
si annette mezza Europa
mentre io aspettavo te
Michele Novaro incontra Mameli e insieme scrivono un pezzo
tuttora in voga mentre io oh ye aspettavo

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
tonalità originale sol maggiore/ritmo bossanova

fa7+ sol6 fa7+ sol6

fa7+                       sol6                  fa7+
l'estate che veniva con le nuvole rigonfie di speranza
                   sol6
nuovi amori da piazzare sotto il sole
   fa7+                     sol6
il sole che bruciava lunghe spiagge di silicio
        fa7+                       sol6
e tu crescevi, crescevi sempre più bella
   fa                 sol
fiorivi sfiorivano le viole
     fa                 sol
e il sole batteva su di me
  re-9               sol
e tu prendevi la mia mano
       re-     sol   fa7+ sol6 fa7+ sol6
mentre io aspettavo

  fa7+                    sol6                    fa7+
i passi delle onde che danzavano sul mare a piedi nudi
                    sol6
come un sogno di follie venduto all'asta
   fa7+                    sol6
la notte quella notte cominciava un po' perversa
     fa7+                       sol6
e mi offriva tre occasioni per amarti e tu
   fa                 sol
fiorivi sfiorivano le viole
     fa                 sol
e il sole batteva su di me
  re-9               sol
e tu prendevi la mia mano
       re-     sol        fa7+ sol6 4 volte
mentre io aspettavo

   fa7+                       sol6
il sole che bruciava bruciava bruciava bruciava
        fa7+
e tu crescevi crescevi
             sol6
crescevi più bella più bella

   fa                 sol
fiorivi sfiorivano le viole
     fa                 sol
e il sole batteva su di me
  re-9               sol
e tu prendevi la mia mano
       re-     sol7 do        la- re-7 sol7 do
mentre io aspettavo te mentre io  aspettavo te
                  la-                   re-
si lavora e si produce si amministra lo stato
                sol7                      do
il comune si promette e si mantiene a volte
       la- re-7 sol7 do
mentre io  aspettavo te
                 la-
il marchese La Fayette ritorna dall'America
     la-                         sol7     do
importando la rivoluzione e un cappello nuovo
       la- re-7 sol7 do
mentre io  aspettavo te
                      la-
ancora penso alle mie donne quelle passate
        re-        sol7        do
e le presenti le ricordo appena
       la- re-7 sol7 do
mentre io  aspettavo te
                 la-                     re-
Otto von Bismarck-Shonhausen per l'unità germanica
           sol7        do
si annette mezza Europa
       la- re-7 sol7 do
mentre io  aspettavo te
                          la-                        re-
Michele Novaro incontra Mameli e insieme scrivono un pezzo
   sol7        do       la- re-7 sol7
tuttora in voga  mentre io  aspettavo

sfumare fa7+ sol6

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here