Siesta

Album

È contenuto nei seguenti album:

1983 Special 83
2001 Il meglio
2005 Bobby Solo Greatest Hits
2006 Bobby Solo cantaitalia

Testo Della Canzone

Siesta di Bobby Solo

(Pagani – A. Anelli)

Al mio paese,
quando il sole picchia sulle case,
tutta la gente chiude gli occhi
e chiude le persiane.

Quando è l’ora della siesta
è festa per me,
invece di dormire io vado a passeggiare
da solo col mio amore.

Al mio paese,
quando il sole picchia sulle case,
noi ci baciamo in piazza
come fosse mezzanotte.

L’aria bianca trema e brucia,
ma se mi parla lei
mi sento rinfrescare, mi sembra di volare,
di stare in riva al mare.

Mi regala ciliege e lillà
rubati ai cancelli,
e mi poggia corone di baci
intorno ai capelli.

Come un re e una regina
noi traversiamo la città,
però
la gente non lo sa.

Al mio paese,
quando il sole picchia sulle case,
tutta la gente chiude gli occhi
e chiude le persiane.

Quando è l’ora della siesta
è festa per me,
invece di dormire io vado a passeggiare
da solo col mio amore.

Mi regala ciliege e lillà
rubati ai cancelli,
e mi poggia corone di baci
intorno ai capelli.

Come un re e una regina
noi traversiamo la città,
però
la gente non lo sa.

Al mio paese
la gente non lo sa.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
G
G                                         D     D7 D
Al mio paese quando il sole picchia sulle ca-ase   
tutta la gente chiude gli occhi
               G
e chiude le persia-ane.
          E7
Quando e' l'ora della siesta
   Am
e' festa per me,
C            G
invece di dormire
               D
io vado a passeggiare
   D7            G
da solo col mio amo-ore.

Al mio paese quando il sole picchia sulle ca-ase
noi ci baciaamo in piazzaaa
cooome fosse mezzano-otte.
L'aria bianca trema e brucia
ma se mi parla leiiii
mi sento rinfrescare,
mi sembra di volare,
di stare in riva al mare.

G
Mi regala ciliegie e lilla'
             D
rubati ai cancelliii,
     D7
e mi poggia corone di baci
             G
intorno ai capelliii.
        E7
Come un re e una regina
          Am          C
noi traversiamo la cittaaaa',
  G
perooo-o-ooo'
   D7           G
la gente non lo sa-a-aaa.
 

Al mio paeeese quando il sooole picchia sulle ca-aseee
tutta la gente chiude gli occhi
e chiude le persia-ane.
Quando e' l'ora della siesta
e' festa per meeee,
invece di dormire
io vado a passeggiare
da solo col mio amo-ore.

Mi regala ciliegie e lilla'
rubati ai cancelliii,
e mi poggia corone di baci
intorno ai capelliii.
Come un re e una regina
noi traversiamo la cittaaaa',
perooo-o-ooo'
la gente non lo sa-a-aaa.

G
Al mio paese
   D7           G
la gente non lo sa.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here