Souvenir

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Souvenir di Festival di Sanremo 1985

(di: Aldo StellitaCarlo MarraleSergio Cossu)

* Matia Bazar1985 Melanchòlia1988 Matia Bazar – Best
1991 Tutto il meglio dei Matia Bazar1996 Tutto il meglio dei Matia Bazar
1998 The very best of Matia Bazar – Souvenir2001 Sentimentale

E le foglie morte nel vento
Tra le pale del Moulin Rouge
Vagano da sempre nel tempo
Come le chanteuses a Pigalle
Canterò chanson d’amour
Atmosfera vagamente retrò
Anche se con il naso all’insù
Commediante o stravagante sarò
Tragicomico acrobata
In bilico sulla città
Chanson d’amour
Un attimo di tempo
Un angolo nel tempo
Chanson d’amour
Randagio sentimento
Un brivido violento
Canterò una volta di più
Alla luna che da sempre mi spia
Rapsodia che si tinge di blu
Sul sorriso una sottile ironia
Una lirica incredula
Canzone di facile presa
Chanson d’amour
Fa risvegliare dentro
La voglia di un momento
Chanson d’amour
Randagio sentimento
Un brivido violento
Chanson d’amour
Un attimo di tempo
Un angolo nel tempo
Un souvenir
Un souvenir.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
C#m  A                      C#     D
e le    foglie morte nel vento tra le pale del Moulin Rouge

E6  A                  C#      D                        E Bm
vaga  no da sempre nel tempo come le chantose a Pigalle   

E        AM7             F#m    Bm7
cantero' chanson d'amour atmosfera vagamente retro' 

E        AM7                   F#m      Bm7
anche se con il naso all'in su commediante o stravagante saro'

C#     F#m      B         Bm
tragicomico acrobata in bilico sulla citta'

E               Bm7                                    F#m
chanson d'amour un attimo nel vento un angolo di tempo chanson d'amour

Bm7                                     F#m Bm
randagio sentimento un brivido violento     

E        AM7               F#m    Bm7                    E
cantero' una volta di piu' alla Luna che da sempre mi spia

         AM7             F#m          Bm7
rapsodia che si tinge di blu sul sorriso una sottile ironia

C#    F#m       B         Bm              E7
una lirica incredula canzone di facile presa chanson d'amour

Bm7
fa risvegliare dentro la voglia di un momento

F#m             Bm7
chanson d'amour randagio sentimento un brivido violento

F#m             Bm7  E9             Bm7
chanson d'amour un attimo nel tempo un angolo di tempo

F#m         Bm7         F#m
un souvenir un souvenir 

***

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here