Te voglio bene ancora – Gigi D’Alessio


Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Te voglio bene ancora – Gigi D'Alessio di Gigi D’Alessio

Astrignm chiu fort
nun avè paur
e vot s sta buon pur rint o scur
addò o silenzij alluc e sap fa rummor
e l’occhij rint a l’occhij trovn e parol
s po truvà o curagg si nun c sta o sol
ricimmc staser t voj ben ancor
s legg miezz e man o tiemp ke passat
chissà perchè staser par a primma vot
sti cos l’agg intes all’ati nammurat
ca chiu s fann viecchij e nun so maij crisciut
s’azzeccn sti cor vulessn fa ammor
to dic nata vot t voj bene ancora
staser nun penzà a nisciun
song ij chill’omm ca vuo bene
facimm pac senz e c fa mal
rammc e nuij chell che chiu carnal
ij stong allerg nun avè paur si m mett a chiagnr
cu l’occhij nvus ramm nu vas
nu poc e te ma fatt semp cumpagni
quand facev nott ij sul miezz a vij
parlann semp e nuij ca luc e nu lampion
comm a chi sta mbriac e vo parlà ca lun
nu can abbandunat ma muzzcat o cor
parlav e m ricev chell t’aspett ancor
staser nun penzà a nisciun
song ij chill’omm ca vuo bene
facimm pac senz e c fa mal
rammc e nuij chell che chiu carnal
ij stong allerg nun avè paur si m mett a chiagnr
staser ij so chiu ricc ancor
ij e te parimm doij criatur
vien cu me t facc nu regal
nu piezz e mar nasc ra nu chiar
pecchè e nu post addo e nalpulitann venn a fa ammor
nun c sta luc o scur e doc
e vien scinn e scal sul cu me
na stell sta aspettan pe carè
fatt na croc cu chest acqua e mal
ca vocc e sal vienm a sceta riman.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here