Transamerika


Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Transamerika di Modena City Ramblers

Sei partito alla grande con Alberto e con la moto

Siam venuti tutti quanti a salutarvi

Con un augurio, un abbraccio, una risata e una bottiglia

E le ragazze una lacrima ed un bacio

Nel bagaglio avevate due coperte e un po’ di mate

Una chiave del 10 e fil di ferro

Una mappa, qualche libro, un paio di indirizzi

Hermanos, vayanse con Dios!

Nonstante le cadute e le rotture del motore
Avete attraversato il continente
E scroccato da mangiare e sofferto freddo e fame
E abbandonato la moto in rottami.

Hai parlato con gli indios rassegnati ed impassibili
Ai mineros dai polmoni avvelenati
Ai lebbrosi sepolti in ospedale giù all’inferno
E li hai portati nel ricordo con te

Addio, non perderti

Resta allegro come sei

Dalle piste di Temuco

Alle vette di Abancay

Tieni gli occhi sempre aperti

Custodisci l’ultima idea

Noi ci prepariamo a seguirti

TRANSAMERIKA

Ho sentito che da allora sei diventato grande
Comandante vittorioso e poi ministri
Che hai sfidato dittatori e per anni li hai beffati
E che adesso tutto il mondo ti conosce.

Ma a noi piace ripensare alla tua voglia di partire
Alla moto caricata all’impossibile
Agli scherzi di Alberto, alla sete di avventura
E’ un bel modo per dire libertà

Addio, è il capolinea
So che non ritornerai
A Quebrada de lo Yuro
Ti aspettavano i macellai
Ti hanno mostrato ai giornalisti
Hanno detto “Eccolo, è lui”
Regna l’ombra su Valle Grande
TRANSAMERIKA

Addio, dormi tranquillo
Perché non finisce qui
L’avventura è ripartita
Resta intatta l’ultima idea
E da qualche parte del mondo
C’è qualcuno come te
Che prepara un nuovo viaggio
TRANSAMERIKA

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   

       Sol                    Do             Sol 
Sei partito alla grande con Alberto e con la moto 
                  Do           Re 
Siam venuti tutti quanti a salutarvi 
         Sol                      Do 
Con un augurio, un abbraccio, una risata e una bottiglia 
       Mim                     Re 
E le ragazze una lacrima ed un bacio 

      Do                   Sol               Re 
Nel bagaglio avevate due coperte e un po' di mate 
    Do                     Mim 
Una chiave del 10 e fil di ferro 
    Do                       Sol         Re 
Una mappa, qualche libro, un paio di indirizzi 
   Do        Re       Sol 
Hermanos, vayanse con Dios! 

Nonstante le cadute e le rotture del motore 
Avete attraversato il continente 
E scroccato da mangiare e sofferto freddo e fame 
E abbandonato la moto in rottami. 

Hai parlato con gli indios rassegnati ed impassibili 
Ai mineros dai polmoni avvelenati 
Ai lebbrosi sepolti in ospedale giù all'inferno 
E li hai portati nel ricordo con te 

  Sol      Re 
Addio, non perderti 
       Sol         Do 
Resta allegro come sei 
      Sol      Re 
Dalle piste di Temuco 
     Mim       Si7 
Alle vette di Abancay 
      Sol              Re 
Tieni gli occhi sempre aperti 
     Sol            Do 
Custodisci l'ultima idea 
       Sol            Do 
Noi ci prepariamo a seguirti 
Sol   Re 
TRANSAMERIKA 

Ho sentito che da allora sei diventato grande
Comandante vittorioso e poi ministri
Che hai sfidato dittatori e per anni li hai beffati
E che adesso tutto il mondo ti conosce.

Ma a noi piace ripensare alla tua voglia di partire
Alla moto caricata all'impossibile
Agli scherzi di Alberto, alla sete di avventura
E' un bel modo per dire libertà

Addio, è il capolinea
So che non ritornerai
A Quebrada de lo Yuro
Ti aspettavano i macellai
Ti hanno mostrato ai giornalisti
Hanno detto "Eccolo, è lui"
Regna l'ombra su Valle Grande
TRANSAMERIKA

Addio, dormi tranquillo
Perché non finisce qui
L'avventura è ripartita
Resta intatta l'ultima idea
E da qualche parte del mondo
C'è qualcuno come te
Che prepara un nuovo viaggio
TRANSAMERIKA

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here