Tutta flava e famiglia – Caparezza

Tutta flava e famiglia – Caparezza canzone pubblicata per la prima volta nell’anno 1999

Ricomincio da capa Tutte le canzoni dell’album

Ricomincio da capa

Guarda la pagina artista di Caparezza o naviga nella categoria Caparezza

Testo della canzone: Tutta flava e famiglia – Caparezza

In fondo al testo trovate il video della canzone

Tutta flava e famiglia – Caparezza Testo:

ah yeah!

Caparezza on the microphone, nel futuro proiettato come Tron,

bon… Nuovo per il ninety-nine, so fine,

la C-A la P-A, si sa che, la C-A la P-A, la C-A la P-A, ah yeah!

Caparezza ci ‘sta! La C-A la P-A, la C-A la P-A, on the microphone style running, yo, every body…

uno per la flava

due per la famiglia

tre per Caparezza che scatena il parapiglia,

c’è della birra sul fondo della bottiglia,

il sonno dista mille mille mille miglia,

sveglia!

passami il micro’ che mi sfogo,

questa roba spacca come il pogo

e manda al rogo

l’MC fiacco

la rima: ‘Bacco’

ie’ do de punta e de tacco

quando attacco

per Bacco!

Uno, la flava,

il gusto che mancava,

entra dall’orecchia,

cazzo senti come lava,

lucida le trombe d’eustachio

se non ti và fuck you

qui c’è tanta gente qanta Tokyo

Occhio

questa roba scoppia

quando suona doppia

“acca”

al sangue come ‘na bistecca

fatemi ‘sti ca’

perché non mi basta più

mo’ che spoto fuoco come il draghetto Grisou.

RIT: uno per la flava, due per la famiglia, tre per Caparezza che scatena il parapiglia quattro per il Boss, ottava meraviglia, cinque per la birra che scende a meraviglia! uno per la flava, due per la famiglia, tre per Caparezza che scatena il parapiglia Ah ha, fratelli sulla traccia qui ci ‘sta la C-A, la P-A, et voi là…

Due, la famiglia, la nazione Zulù,

se ci devi stare non pigliare “pu’ culu”,

c’è chi al michrophone: “One two, one two”,

aggiungi un posto alla tribù,

che c’è un Bi-Boy in più,

se sposti un po’ lo scratcher stai comodo anche tu,

nella hall,

butta giù più testi di Mogol,

sei una pappamoll’

no problema,

solo chi si allena

resta nell’arena

e mena,

colpi di free-style

come Janny la tennista

“Sinitra-destra o Destra-sinistra”,

sfonda,

si mette in bella vista manco fosse la gioconda,

segue l’onda,

e se affonda

non importa:

c’è una banda che lo circonda,

e lo riporta su,

c’è chi la chiama Crew

c’è chi la chiama box-in-‘sta-routine…

e questa è la famiglia

guagliò scimenin…

RIT

Fuori dalle regole la musica è monnezza,

sfida Caparezza solo se ne sei all’altezza, “ah ha”

perché se la tua free-style singhiozza

già so che ti aprirò come una cozza,

e la tua carrozza, alla mezza, torna zucca

e ti tocca uscire con una parrucca:

meglio che non ti si riconosca

nella famiglia quando diventa cosca.

RIT

 https://youtu.be/2Pe2a4nbgp8

Accordi


Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here