Voce – Arisa


Album

È contenuto nei seguenti album:

2016 Guardando il cielo

 

Testo Della Canzone

Voce – Arisa
Voce, senti questa voce,

voce, voce, senti questa voce,

voce, in croce,

senti questa voce, voce, voce

senti questa voce, voce.

Aprimi questa porta che sono io,

sono colei che ha perso l’identità,

e ora la vità ha un senso solo a metà,

ma con metà di un senso che senso ha.

Aprimi questa porta che sono io,

cade la pioggia, bagna la mia pietà,

leva lo sporco ma non nell’anima

e serve proprio a poco la libertà.

Ascoltami.

La senti questa voce, senti questa voce

senti come è in croce

senti come il fiato piano se la porta via.

Senti come arranca, senti come manca,

perché sente che non sei più mio.

Più mio.

Aprimi questa porta che sono io,

cade la pioggia bagna la mia viltà.

Leva lo sporco ma non nell’anima,

e serve proprio a poco la libertà.

Ascoltami.

La senti questa voce, senti questa voce,

senti come è in croce,

senti come il fiato piano se la porta via.

Senti come arranca, senti come manca,

perché sente che non sei… più mio.

Senti questa voce, senti come è in croce,

senti come il fiato piano se la porta via.

Senti come arranca, senti come manca,

perché sente che non sei… più mio,

più mio…

più mio…

più mio…

più mio…

più mio.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale
con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here