Zombies

Album

È contenuto nei seguenti album:

2008 Fenomeni

Testo Della Canzone

Zombies di Piero Pelù

Il Mario fu mandato alla guerra
Bene ciò che partì per la Marna
Coi ragazzi del 99
Tornarono in pochi erano l’ultima carne da macello
Italiana, europea DOC
Prima le guerre, poi la finta pace e ora gli antidepressivi
Prima i bang, poi i boom e adesso i crack
Siamo come zombies
Vivi come zombies
Ma siamo ancora vivi
Giovanni era balilla e nel 44 scappò con la famiglia
Dalle bombe nazi-americane
Tornarono a casa e sulla porta sedeva distruzione
Con il sorriso della sua pazzia
Prima le guerre, poi la finta pace e ora gli antidepressivi
Prima i bang, poi i boom e adesso i crack
Siamo come zombies
Vivi come zombies
Ma siamo ancora vivi
Vivi come zombies
Ma siamo ancora vivi
Sei depresso, intossicato
Dalla tua pelle, tutti i sogni
Vuoi fare finta, che tutto è apposto
Con le MammeSantissime e le sette sorelle
Siamo come zombies
Vivi come zombies
Ma siamo ancora vivi
Vivi come zombies.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here